Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 130 visitatori e nessun utente online

MONUMENTI

Architetture civili

Ponte Romano del I-II secolo d.C., a tre arcate sul fiume Carapelle

 

Palazzo Visciola
Risale al XVI secolo. Appartenne ai Gesuiti, mentre oggi è sede del Municipio.

Palazzo del Cavaliere

 

 

 

 

La struttura originaria risale al sec. XVI, ma successivamente è stata modificata e divisa nei palazzi Merola, Accetta e Leone. Conserva un imponente portale in pietra con epigrafe e con simboli dei cavalieri di Malta. Nei locali che si aprono sulla parte inferiore di via G. Vigilante, ospitò il Teatro Parisi.

 

 

 

 

 

 

Villa Marulli
Presenta un portale in pietra del 1600 recante il simbolo dei Cavalieri di Malta.

Palazzo D'Autilia
La costruzione di questo edificio risale al sec. XVIII: la facciata in mattoni presenta arcate e aperture di finestre eleganti, che conferiscono alla zona centrale un bellissimo effetto.

Castello normanno
Apartire dal XVI secolo è sede del palazzo ducale, ma conserva elementi risalenti al XII secolo.

Dell'antica Asculum sono rimaste alcune tracce sulle pietre miliari, sui leoni in pietra e il rilievo funerario presso l'arco dell'orologio comunale, sul ponte del fiume Carapelle, sui mosaici della domus di piazza San Potito, esempi di pavimentazioni musive d'epoca repubblicana e imperiale.

LUOGHI DI CULTO

Basilica Cattedrale Natività della Beata Vergine Maria
Risale al XII secolo ed è stata realizzata in stile romano-gotico.

Chiesa di San Giovanni Battista
Risale al XII secolo, è la più antica del paese, anche se nel tempo ha subito diverse trasformazioni.

Chiesa dell'Incoronata
Realizzata nel 1400, la facciata si ispira ad un disegno del noto architetto Luigi Vanvitelli.

Chiesa di San Potito Martire
Risalente al XVII secolo, conserva un coro ligneo Barocco del 1643.