Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 224 visitatori e nessun utente online

Questa mattina, a Palazzo Celestini, al fine di perfezionare quanto deliberato dalla Giunta Comunale il 26 luglio 2011 e dal Consiglio Comunale il 21 ottobre successivo, è stato firmato l'«ACCORDO DI PROGRAMMA PER L'ISTITUZIONE DI UNA SEDE DECENTRATA DEL CORSO DI LAUREA DI PRIMO LIVELLO IN SCIENZE INFERMIERISTICHE DELLA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FOGGIA PRESSO IL PRESIDIO OSPEDALIERO "TERESA MASSELLI MASCIA" DELL'ASL/FG«. L'accordo è stato firmato per l'Università di Foggia dal Magnifico Rettore prof. Giuliano Volpe, per il Comune dal Sindaco avv. Gianfranco Savino, per la Facoltà di Medicina dell'Ateno foggiano dal Preside prof. Matteo Di Biase e per l'Azienda Sanitaria Locale dal dr. Nicola Ciccarelli, delegato dal Direttore Generale dr. Ruggiero Castrignanò. E' stato così perfezionato l'atto che restituisce alla Città di San Severo e all'intero Alto Tavoliere un importante strumento di promozione socio-culturale voluto da Università, Comune e ASL nell'ambito di una condivisa politica di arricchimento dell'offerta formativa territoriale. La durata dell'accordo è riferita agli anni accademici 2011-2012, 2012-2013 e 2013-2014. Quanto agli impegni previsti dall'accordo di programma, sono stati distribuiti più o meno come in passato. Il Comune corrisponderà all'Università di Foggia, in termini di compartecipazione alle spese, la somma di 60.000,00 EURO annui, per una spesa complessiva di 180.000,00 EURO nell'arco del triennio. L'Università, dal canto suo, si è impegnata a predisporre i compiti di docenza e l'attività didattico-amministrativa necessaria all'espletamento del Corso ed alla sua piena operatività. Sempre relativamente all'Università, la Facoltà di Medicina e Chirurgia si occuperà dell'organizzazione e della direzione delle iniziative didattiche in genere. L'ASL/FG si è infine impegnata a concedere, per l'espletamento del Corso di Laurea, alcuni locali del Presidio Ospedaliero "Teresa Masselli Mascia" o comunque a reperire altri idonei locali. L'ASL si occuperà anche di predisporre le strutture e ad organizzare il personale necessario all'espletamento dell'attività di tirocinio prevista dall'ordinamento didattico del Corso, oltre alle spese per le utenze, la regolare fornitura dei beni e servizi necessari al funzionamento del Corso e le spese per le docenze professionalizzanti affidate al proprio personale dipendente di ruolo, in ossequio a quanto previsto dal vigente protocollo d'intesa tra Regione Puglia ed Università di Foggia in materia di collaborazione nella formazione del personale sanitario non medico. L'accordo di programma appena firmato cesserà di avere efficacia il 30 settembre 2014, salvo rinnovo sottoscritto dalle parti contraenti prima della scadenza.



comunicato stampa