Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 413 visitatori e nessun utente online

Si terrà sabato 3 marzo a Foggia, e in molti centri della Capitanata, la "Giornata della Raccolta alimentare per la fame in Italia".
L'iniziativa, organizzata a livello nazionale dal "Banco delle Opere di Carità", in Puglia vede un impegno notevole grazie alle tre sedi locali site ad Alessano, Squinzano e Foggia.
In Capitanata saranno coinvolti oltre seicento volontari, impegnati in circa sessanta supermercati di Foggia e provincia, che dalle ore 9.00 alle ore 20.00 sensibilizzeranno la popolazione della Capitanata ad acquistare, durante la spesa familiare, prodotti alimentari non deperibili da destinare alle famiglie bisognose.
Il Banco, che ha una delle sue sedi presso la Parrocchia del Santissimo Salvatore in via Napoli a Foggia, promuove da due anni nel capoluogo questa importante iniziativa di solidarietà.
Attraverso gli enti convenzionati il Banco del capoluogo, infatti, distribuirà i viveri raccolti a circa dodicimila persone della provincia che vivono nell'indigenza.
"La città di Foggia e la sua provincia - ha affermato don Michele Tutalo, Direttore del Banco delle Opere di Carità di Foggia - ha dimostrato e sta dimostrando una grandissima sensibilità nei confronti delle famiglie povere. Oggi ancor di più, le persone sono consapevoli che solo nella reciprocità si può trovare una base comune per affrontare le difficoltà quotidiane. In tempo di crisi - ha concluso - si accentua il senso di solidarietà della popolazione di Capitanata. E questo è meraviglioso".





comunicato stampa