Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 190 visitatori e nessun utente online

libriCARLANTINO La Direzione Generale Biblioteche e Diritto D’Autore del Ministero della Cultura ha stanziato 30 milioni di euro per il sostegno all’editoria libraria 2022. Si tratta di contributi destinati a sostenere la filiera dell’editoria libraria consentendo alle biblioteche di acquistare un importante numero libri. Anche il comune di Carlantino è stato assegnatario di questi fondi per un importo di quasi 2mila euro. “Con questi finanziamenti valorizzeremo ulteriormente la nostra biblioteca comunale che conta oltre 5.000 volumi – ha dichiarato Graziano Coscia, sindaco del comune di Carlantino – cercheremo di promuovere la cultura anche attraverso la lettura di testi che andranno ad arricchire la nostra biblioteca”.

In Italia sono state finanziate 5.362 biblioteche, in Puglia ne sono 217 mentre in Capitanata sono in tutto 38. Due di queste sono situate nel capoluogo dauno: “La Magna Capitanata” e la biblioteca del conservatorio “Umberto Giordano”.
Le risorse assegnate, che devono essere spese entro 90 giorni dall’avvenuto accredito da parte della Direzione Generale Biblioteche e Diritto D’Autore, devono essere utilizzate esclusivamente per l’acquisto di libri. L’acquisto va effettuato presso librerie che si trovano sullo stesso territorio provinciale della biblioteca che ha ottenuto il finanziamento.
Le biblioteche beneficiare dei fondi devono essere tutte aperte al pubblico e devono offrire il servizio di lettura e consultazione in sede ed in forma totalmente gratuita.
La biblioteca comunale di Carlantino è iscritta all’Anagrafe delle biblioteche italiane ed è certificata presso l’Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche.