Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 220 visitatori e nessun utente online

Il Comune di Biccari intende procedere alla assegnazione del diritto di proprietà delle aree edificabili comprese nel Piano di Zona C4. "Abbiamo pubblicato il bando - fa sapere il sindaco Gianfilippo Mignogna - e ci aspettiamo richieste di assegnazione da privati, cooperative edilizie o imprese di costruzione, interessate ad edificare nei lotti già serviti dalle infrastrutture primarie". Il Consiglio comunale del 1 marzo scorso aveva dato il via libera al bando, pubblicato poi il 12 dello stesso mese. Nello specifico, si tratta di 13 lotti (numerati da 9 a 21), compresi tra la strada provinciale per Castelluccio Valmaggiore ed una nuova strada, prevista dal Piano regolatore e già parzialmente realizzata. Nell'area, estesa complessivamente su 41.290 metri quadri, sono stati già realizzati urbanizzazioni primarie e due fabbricati residenziali. La superficie massima edificabile è di 32.995 metri quadri, per un totale di 51 alloggi per famiglie, in varie metrature. Una Commissione ad hoc, composta da Segretario comunale, presidente e responsabili del Settore tecnico e di quello Affari generali, vaglierà entro 10 giorni le domande, che dovranno pervenire all'Ufficio Protocollo del Comune di Biccari, entro le 12 del 10 aprile. Una volta assegnati i lotti secondo graduatoria, inizieranno i lavori di costruzione degli alloggi. Non sarà possibile nè subappaltare i lavori, nè cedere i lotti a terzi, senza il consenso dell'Amministrazione comunale.



comunicato stampa