Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 267 visitatori e nessun utente online

PalazzoC.soGiannoneFoggia – iniziati i lavori di abbattimento del palazzo di C.so Giannone


 Foggia, martedì 19 novembre 2013

Fa sempre piacere vedere e sapere che quando si crede in qualcosa, che quando le tue sollecitazioni congiuntamente a cittadini attivi, che quando la voce della popolazione viene ascoltata, il risultato ripaga l’impegno profuso. Un pericolo sopra le nostre teste finalmente è stato eliminato. Al palazzo di corso Giannone al civico 131÷137 da questa mattina, 19 novembre 2013, una squadra di operai ha iniziato i lavori di demolizione del tetto.
Non sappiamo con certezza se i lavori proseguiranno per tutto il palazzo. Una cosa è certa: se si sta abbattendo il tetto, probabilmente tutto il palazzo verrà abbattuto. Il pericolo di crollo è sotto gli occhi di tutti, anzi sopra le nostre teste e il comune di Foggia non poteva sottrarsi alle continue lamentele –giuste- di chi abita a pochi metri da quel fatiscente manufatto che scricchiolava giorno dopo giorno. Uno stabile che “regalava” ai passanti e ai condomini delle vicine abitazioni attimi di paura per la polvere e ciottoli di pietre che venivan giù.
Un ringraziamento particolare va al cittadino che ha fotografato le operazioni di abbattimento del tetto e che mi ha inviato le foto, l’amico GP.S., sempre solerte e attivo nella vicenda che ha accomunato cittadini sensibili ai problemi che attanagliano Foggia.
Con ciò si spera che quei 22 proprietari di quello stabile si siano accordati per sventare una tragedia. Contrariamente si prende atto con viva felicitazione del modus operandi con il quale il comune di Foggia ha iniziato i lavori di abbattimento; forse per “motu proprio”? Il Sindaco e l’assessore preposto ci dia una risposta.

Nico Baratta