Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 177 visitatori e nessun utente online

FISMICIL ROVESCIO DELLA MEDAGLIA:
Elezioni RSU alla EDF – Fenice di Foggia, netta vittoria della FISMIC
Grande soddisfazione del Coordinatore Zenga, continua l’avanzata della Fismic

La Fismic di Foggia esprime grande soddisfazione per il risultato conseguito dai propri candidati alle elezioni delle Rsu (Rappresentanze Sindacali Unitarie), svoltesi ieri, 22 marzo presso l’azienda metalmeccanica EDF – Fenice Spa, sito produttivo ubicato all’interno dello stabilimento CNHI FPT Sofim di Foggia, a 9 mesi dalle ultime elezioni a causa delle dimissioni di due Rsu.

Alla Fismic sono andati il 30% dei voti e 1 Rsu: Raimondo Villanova; alla Fim il 48% dei voti e 1 Rsu e alla Uilm il 22% dei voti ed il restante Rsu. Alle precedenti elezioni, invece, i voti erano stati: 57% per la Fim con 2 rappresentanti; il 29% alla Uilm e 1 delegato e il 14% alla Fismic, con nessuna RSU.
“Con questo ulteriore risultato positivo conseguito presso la EDF – Fenice, la Fismic si conferma il sindacato maggiormente votato nel settore metalmeccanico di Capitanata nell’ultimo anno. – sottolinea il Coordinatore della Fismic di Foggia Tonino Zenga – Ancora una volta i lavoratori hanno saputo riconoscere ed apprezzare l’impegno di chi svolge attività sindacale in maniera seria e responsabile, senza facili populismi o strumentalizzazioni. Hanno quindi voluto premiare le scelte della Fismic, tanto a livello aziendale quanto sul piano territoriale e nazionale, dove abbiamo portato aumenti salariali e migliori tutele normative per tutti i metalmeccanici. Per questo, ringraziamo tutti i lavoratori che ci hanno votato i nostri candidati, garantendo loro che la Fismic continuerà ad impegnarsi, con passione e determinazione, cercando di ripagare al meglio la fiducia che ci hanno concesso”.

Ufficio Stampa Fismic

Samantha Berardino