Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 256 visitatori e nessun utente online

Cronaca

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

autostrada
Questa mattina intorno alle 03:30, almeno 8 persone, tutte armate, a bordo di due diverse autovetture, hanno speronato un tir che trasportavano un carico di sigarette, con tre autoarticolati, bloccando il traffico.
Uno dei tre mezzi è stato messo di traverso per bloccare la circolazione, mentre uno dei rimorchi è stato asportato dai banditi che lo hanno agganciato ad un trattore e portato fuori dalla A16, attraverso una apertura fatta togliendo parte del guardrail.
La polizia autostradale ha avviato le indagini. Il bottino non è stato ancora quantificato.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

autostrada
Questa mattina intorno alle 03:30, almeno 8 persone, tutte armate, a bordo di due diverse autovetture, hanno speronato un tir che trasportavano un carico di sigarette, con tre autoarticolati, bloccando il traffico.
Uno dei tre mezzi è stato messo di traverso per bloccare la circolazione, mentre uno dei rimorchi è stato asportato dai banditi che lo hanno agganciato ad un trattore e portato fuori dalla A16, attraverso una apertura fatta togliendo parte del guardrail.
La polizia autostradale ha avviato le indagini. Il bottino non è stato ancora quantificato.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

treniUn capotreno di una tratta ferroviaria Foggia – San Severo, delle linee Ferrovie del Gargano, è stato aggredito da un passeggero senza biglietto.
A scatenare l’aggressione dell’uomo è stata, la richiesta del capotreno di esibire il biglietto, di cui l'uomo era ovviamente sprovvisto. All'ulteriore richiesta di un documento di riconoscimento, per poter elevare la contravvenzione, hanno fatto andare su tutte le furie il 39enne. Prima la violenza verbale, con esplicite minacce, che hanno attirato l’attenzione degli altri occupanti il convoglio, in gran parte studenti e lavoratori pendolari.
Tra di loro vi era anche un finanziere della sezione Anti Terrorismo e Pronto Impiego (A.T.P.I.), libero dal servizio, che è prontamente intervenuto, interrompendo.
Arrivati alla i alla stazione ferroviaria di San Severo, è intervenuta una pattuglia che ha preso in consegna l’uomo e lo ha trasferito in Caserma, e dopo gli accertamenti di rito, hanno verificato che il 39enne, di origini libiche, aveva il possesso di un permesso di soggiorno scaduto e con diversi precedenti di polizia.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

118

Omicidio a Manfredonia, dove questa mattina un banale litigio finisce nel sangue.
Un uomo di 53 anni, Vincenzo Paglione, è stato ucciso dopo essere stato colpito con alcuni fendenti al torace, al culmine di un litigio avvenuto con un autotrasportatore incensurato.
La tragedia è avvenuta intorno alle 09:00, in uno studio professionale in zona lungomare Nazario Sauro.
La vittima era un commercialista e consulente del lavoro, è morta durante il trasporto in ospedale, a San Giovanni Rotondo a Casa Sollievo della Sofferenza.
L'aggressore si è presentato spontaneamente negli uffici di polizia, e con ogni probabilità l'omicidio sarebbe riconducibile a questioni personali. I militari hanno anche recuperato l'arma del delitto, un coltello da cucina seghettato.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

vigilifuoco

Il forte vento che sta soffiando sulla provincia di Foggia ha rischiato di causare grossi danni. In via Figliolia, a Foggia le forti raffiche di vento, ha causato il cedimento di un palo della luce, intorno alle 12:00.
Il palo si è piegato lentamente per poi adagiarsi su un balcone di una palazzina di fronte, senza causare danni a persone. 

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)