Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 197 visitatori e nessun utente online

arresto carabinieri
Ieri, la polizia di Foggia ha arrestato, affidandoli i domiciliari, un 59enne foggiano.
L'uomo è accusato di persecuzione ai danni di una donna legati tra di loro semplicemente da un rapporto di amicizia.
A quanto sembra, il 60enne non ha accettato il rifiuto delle avances fatte all'amica, avance fatte con assiduità ossessive che sfociavano in appostamenti, pedinamenti, telefonate insistenti, fino ad arrivare alle ingiurie e minacce di morte, anche con l’uso di un coltello, e con paragoni di femminicidio, facendo riferimento ad alcune notizie trasmesse dai telegiornali, incutendo alla donna ansia e paura, temendo per la propria incolumità, costringendo la vittima a cambiare le proprie abitudini di vita.
A seguito della denuncia della donna, l'uomo 
è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.