Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 242 visitatori e un utente online

polizia
Ieri sera, a Candelaro, quartiere alla periferia di Foggia, c'è stato un vero e proprio inseguimento da film.
Una pattuglia della polizia ha arrestato 
Alfonso Pio Vittozzi, 20enne foggiano, con l'accusa di resistenza aggravata a pubblico ufficiale e per danneggiamento aggravato.
Durante un servizio di controllo del territorio, una volante intimava l'alt ad una Nissan Micra, il cui conducente non si fermava ma, anzi accelerava per scappare. Gli agenti si mettevano immediatamente all'inseguimento dell'auto, dando vita ad un pericolosissimo inseguimento durato circa 15 minuti.
Un'altra pattuglia giunta in supporto, speronava ripetutamente la macchina fino a far terminare la corsa del malvivente contro la volante, che interveniva frontalmente.
A questo punto, il 20enne, cercava la fuga a piedi, ma veniva prontamente bloccato ed identificato.