Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 123 visitatori e nessun utente online

polizia di stato
Un giovane benzinaio 36enne, in servizio presso i distributori di carburante del centro commerciale di Foggia, è stato vittima, il 18 gennaio, di un'aggressione da parte di un cliente.
Molti avventori nonchè le telecamere di videosorveglianza, hanno visto la scena. Grazie ai filmati, l'uomo è stato identificato, un 54enne, che è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.
Il 54enne, era giunto sul posto, un furgone bianco per far gpl. Il 36enne, non convinto che l’automezzo fosse omologato per tale alimentazione, ha chiesto al cliente di esibirgli la carta di circolazione, così come richiesto dall'azienda.
A questo punto il cliente è andato su tutte furie, scendendo dal mezzo e aggredendo verbalmente il giovane. Poi è tornato nel furgone ed ha preso un’ascia, brandendola contro il ragazzo. Quest’ultimo, impauritosi, ha detto che gli avrebbe fatto il rifornimento. L'uomo ha saldato il conto ed è ripartito.
Il giovane ha poi allertato la polizia, che hanno visionato le immagini di sorveglianza, ed hanno individuato l'uomo.