Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 176 visitatori e nessun utente online

carabinieri 2A Cerignola, una figlia stava minacciando con un grosso coltello da cucina, la madre, obbligandolo a farsi dare 200 euro.
Solo intervento dei carabinieri ha evitato il peggio, mettendo fine all’incubo dell'anziana, vessata dalle minacce e richieste di denaro della figlia.
Entrati in casa, i militari hanno bloccato ed identificato la donna, che poco prima stava minacciando con un grosso coltello da cucina, nascosto nella borsa, la madre.
Questo non sarebbe il primo episodio con cui la figlia, già in altre circostanze aveva costretto sotto minacce i suoi genitori a farsi consegnare somme di denaro, gettando i genitori in uno stato di paura e preoccupazione. La ragazza è accusata di maltrattamenti in famiglia, ed è stata arrestata, e denunciata per estorsione.