Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 259 visitatori e nessun utente online

118
Questa mattina all'interno del parcheggio di una catena di supermercati
, alla periferia di Orta Nova, è stato ritrovato, all'interno di una Opel Astra, il cadavere di un uomo, un bracciante agricolo polacco di 42 anni.
Il corpo è stato rinvenuto all'interno dell'auto, avvolto in una coperta. Ad allertare le forze dell'ordine sono stati alcuni passanti che hanno notato l'uomo.
Nella stessa giornata di oggi giungeva una telefonata ai sanitari del 118, che riferiva di una persona colta da malore, ma all'arrivo dei soccorritori per il 42enne non c'era nulla da fare.
Sul posto, oltre alle forze dell'ordine ed ai sanitari del 118, è arrivato anche il medico legale che non avrebbe riscontrato nessuna ferita evidente o segni di violenza.
Sarà ora l'autopsia ha dare notizie certe sulla cause del decesso. Intanto, gli investigatori non escludono alcuna pista: non si esclude, infatti, che il bracciante possa essersi sentito male altrove, forse nei campi, e che il corpo sia stato caricato in auto da un altro migrante. Al vaglio degli inquirenti i filmati delle telecamere presenti in zona.