Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 230 visitatori e nessun utente online

Notizie dall'Italia

provenzanoIl boss di Cosa nostra Bernardo Provenzano, è morto all'età di 83 anni. Ormai malato da circa due anni, era ricoverato nel reparto detenuti dell'ospedale San Paolo di Milano. Bernardo Provenzano fu arrestato nell'aprile 2016 dopo una latitanza durata ben 43 anni, si nascondeva in una masseria di Corleone, poco lontano dall'abitazione dei suoi familiari.
Detenuto nel carcere con il regime del carcere duro 41 bis, ormai tutti i suoi processi, spicca tra i più importanti quello tra Stato-mafia, erano stati sospesi perché da molte perizie mediche, il boss era stato ritenuto incapace di partecipare.
Provenzano ormai cadeva in periodi di lungo sonno, parole sconnesse, che hanno portato ad un quadro neurologico in lento peggioramento. Anche se latitante, ricordiamo che il boss comunicava con i suoi affiliati attraverso dei "pizzini" nei quali dava ordini e controlli. Da anni l'avvocato del boss, Rosalba Di Gregorio, aveva chiesto la revoca del regime carcerario duro, senza però riuscirvi.