Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 404 visitatori e nessun utente online

Politica

miglio1
Attentato dinamitardo, il Sindaco: “le forze dell'ordine tengano alta l'attenzione sul territorio, l'economia locale non può essere ostaggio dell'illegalità”

Ferma condanna del Sindaco Francesco Miglio per l'attentato dinamitardo che si è registrato nella notte ai danni di un locale della movida cittadina.
“Ai titolari - spiega il Sindaco Francesco Miglio - va tutta la solidarietà dell'Amministrazione Comunale e della città. Proseguiremo a chiedere alle forze dell'ordine, al Prefetto e al Governo di tenere alta l'attenzione sul territorio. L'economia locale, il futuro delle giovani generazioni e della città stessa non può essere ostaggio della illegalità. L'Amministrazione Comunale in materia di sicurezza urbana può solo lavorare sulla prevenzione e l'educazione della collettività, così come stiamo facendo. Porteremo la questione al coordinamento provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, allo stesso tempo invitiamo i cittadini a collaborare e denunciare fenomeni di illegalità. Solo così reagendo tutti insieme daremo un segnale forte a quanti credono con la violenza di tenere sotto scacco una città”. In mattinata l'assessore alla Legalità, Raffaele Fanelli, si è recato nel luogo dell'attentato portando la solidarietà dell'Amministrazione al titolare e alla sua famiglia.

Il Portavoce
Marilia Castelli