Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 182 visitatori e nessun utente online

Politica

logoPDCongresso PD. 

I militanti foggiani del Partito Democratico ci sono e hanno voglia di partecipare.
Siamo soddisfatti per l'alta percentuale di votanti, che è anche il frutto di un buon lavoro di direzione politica svolto da tutto il gruppo dirigente provinciale e nei Circoli di Capitanata.
È stato molto positivo discutere in queste settimane, avendo rispetto l'uno dell'altro e lasciando che fossero innanzitutto le idee ad emergere invece che le polemiche.
Un merito di cui ciascuno di noi può e deve vantarsi nella discussione pubblica che riguarda la nostra comunità politica.
Altrettanto eccellente è il risultato ottenuto dalla mozione Orlando in Capitanata, giacchè proprio in provincia di Foggia si registra la più alta percentuale di consenso della regione ed una tra le più significative del Paese.
Tra gli iscritti c’è la chiara esigenza di lavorare per riformare il partito e la sua funzione nella società. Di renderlo un luogo accessibile alle intelligenze e alle energie che pervadono le nostre comunità. Un luogo in cui si presta ascolto e ci s'impegna per migliorare il contesto in cui viviamo e operiamo.
Un soggetto politico sempre più consapevole della sua funzione e del suo ruolo nella società, a partire dalla capacità di aggregare chi condivide i nostri valori e le nostre idee.
Basta lacerazioni! Al contrario, cresce la richiesta di compiere ogni sforzo per ricomporre il centrosinistra al fine di provare a riconquistare il governo del Paese contro la destra e il populismo dei grillini.
Per queste ragioni, è fondamentale raccogliere e vincere la sfida del 30 aprile.
Dobbiamo mantenere alto il livello della mobilitazione e proiettarla nelle nostre comunità per sollecitare gli elettori del Partito Democratico e i cittadini a partecipare alle primarie ed a votare per Andrea Orlando.
Le primarie del 30 aprile saranno la festa del Partito Democratico e noi dobbiamo esserci per consentire ad Andrea Orlando di ottenere un risultato straordinario.