Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 227 visitatori e nessun utente online

Politica

sangalliBisogna vigilare sul Piano industriale, che sicuramente sarà depositato al MISE: è a quel tavolo che si giocherà la partita vera
La notizia che tutti i dipendenti, che tutti noi aspettavamo e secondo la quale c’è finalmente un’offerta vincolante, con cauzione, per l’acquisizione dell’intero stabilimento “Sangalli Vetro” di Macchia di Monte Sant’Angelo, presentata dal Fondo di Investimento Americano “Elliott”, è giunta ieri pomeriggio; ciò riempie di soddisfazione, di gioia e, perché no, di emozione per le tante famiglie che vedono all’orizzonte la luce. Altra bella notizia straordinaria è che i lavoratori della "Sangalli Vetro" si vedranno prorogata la Cassa integrazione in deroga.
In questa occasione l’unico grazie va ai lavoratori e ai Sindacati che li hanno sostenuti, perché, se non fossero stati determinati, forse oggi di quel sito non parleremmo più. Prendendo insegnamento da loro, dai lavoratori, che hanno avuto forza e fermezza nella loro battaglia, che non si sono mai abbattuti – pur sapendo che è difficile in questi casi non abbattersi –, bisogna continuare ad essere vigili su tutte le procedure da mettere in atto per arrivare al passaggio verso nuovi proprietari; bisogna vigilare sul Piano industriale, su ciò che prevederà l’offerta con annesso il Piano industriale, che sicuramente sarà depositato al MISE: è a quel tavolo che si giocherà la partita vera.
È il momento, quindi, di non adagiarsi; oggi i governanti del territorio hanno l’obbligo, assieme a tutta la Politica e a chi tiene al benessere di questa terra, di non mollare la presa: quella fabbrica deve ricominciare per dare ulteriore speranza di crescita, di occupazione e di benessere al nostro territorio. (fonte: Forza Italia – Sezione di Monte Sant’Angelo).