Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 250 visitatori e nessun utente online

Politica

logoPDSpazio anche all'opposizione
Azzarone: "Esperienza, rappresentatività e capacità operativa hanno guidato una selezione per nulla semplice"

La segretaria provinciale Lia Azzarone ha definito la composizione della Segreteria che l'affiancherà nella conduzione politica e organizzativa del Partito Democratico di Capitanata.
Di seguito l'elenco dei componenti:
Alfonso De Pellegrino / coordinatore della Segreteria
Tommaso Pasqua / vice segretario
Vittorio Presutto / responsabile Organizzazione
Matteo Masciale / responsabile Enti locali
Maria Pina Ciccone
Teresa Cicolella
Antonio Dell'Aquila
Davide Emanuele
Lorenzo Frattarolo
Nicola Giordano
Margherita Guadagno
Patrizia Lusi
Michela Mastroluca
Antonio Masulli
Stefano Montedoro
Alessandro Nobiletti
Enzo Quaranta
Lino Santoro
Blerim Xheladini

"La selezione è stata tutt'altro che semplice, considerata la qualità del gruppo dirigente diffuso della nostra comunità politica - continua Azzarone - Ad orientare la scelta sono stati l'esperienza maturata nei 10 anni di vita del Partito Democratico, la rappresentatività territoriale e la capacità di attivare adesioni e iniziative. Tutte le aree geografiche della nostra ampia provincia sono rappresentate e così pure i grandi centri; in alcuni casi con il coinvolgimento diretto dei segretari cittadini. Altrettanto importante considero la presenza di un rappresentante dei Giovani Democratici.
A tutti loro ho preannunciato la necessità di un immediato impegno operativo, per affrontare al meglio delle nostre possibilità le elezioni politiche e amministrative ed ottenere risultati all'altezza della nostra capacità di mobilitare partecipazione e acquisire consenso.
Ringrazio particolarmente Lorenzo Frattarolo per avermi offerto la disponibilità ad essere parte della Segreteria, così superando la contrapposizione congressuale e promuovendo il radicamento di un rinnovato spirito unitario. Di più, alla minoranza interna offro tutta la mia disponibilità anche ad integrare ulteriormente la Segreteria, se fosse di aiuto ad appianare un conflitto che non ho voluto e non ho alimentato.
Abbiamo bisogno della più ampia serenità e condivisione per articolare la proposta politica del Partito Democratico per la Capitanata - conclude Lia Azzarone - Insieme alla Segreteria provinciale ci impegnermo a costruire le condizioni per ottenere entrambe e regalare alla nostra comunità i successi che merita".