Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 127 visitatori e nessun utente online

Politica


municipiofoggiaIl Sindaco di Foggia è dimissionario ma la situazione è in mano al vice-sindaco che pensa bene di aumentare al massimo gli stipendi dei dirigenti. 
Il 30 marzo 2018, è stata deliberata  'approvazione dei criteri per la graduazione delle funzioni dirigenziali e delle connesse responsabilità ai fini della retribuzione di posizione, in poche parole si sono aumentati lo stipendio.
Il vice sindaco Erminia Roberto, ritiene giusto che i dirigenti, lei in primis, abbiano svolto un eccellente lavoro, senza però vedere che la città è allo sfascio totale. 
Secondo il contratto nazionale dei dirigenti del 3 agosto 2010, le indennità di posizione possono variare da un minimo di 11,533,17 euro ad un massimo di 45,102,87 euro. I nostri lodevoli dirigenti, a ben quattro Paolo Affatato, Carlo Dicesare, Claudio Taggio e Angelo Mansella verrano premiati con l’importo massimo di 45mila euro, i restanti tre Romeo Delle Noci, Domenico Dragonetti e Nicola Ruffo, saranno premiati con 40mila euro annui, "evidentemente non avranno fatto così bene come gli altri".