Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 158 visitatori e nessun utente online

Politica

forza italiaVOLGARITÀ E CATTIVERIA DA “CAMBIAMONTE”, MA LA CITTÀ PRETENDE DI ESSERE AMMINISTRATA
In casa CambiaMonte regna il nervosismo. Mentre Forza Italia ha posto questioni politiche di cui si parla da tempo, CambiaMonte – quindi tutti i Consiglieri e gli Assessori di CambiaMonte – risponde con un comunicato volgare e che non ha minimante sciolto i dubbi posti, che vengono confermati.
Veniamo ai fatti:
1) Forza Italia ha detto che il PD sta pressando perché l’Assessore Palomba venga estromessa dalla Giunta: la notizia è vera e la confermiamo. Noi non abbiamo parlato male dell’Assessore Palomba, anzi le esprimiamo solidarietà sapendo che, quanto prima, potrebbe restare vittima della cattiveria del PD. CambiaMonte non se la deve prendere con Forza Italia, ma con Assessori e Consiglieri che, in luoghi pubblici, si spingono a dire “…certo sarebbe proprio bello avere Lombardi al posto di Palomba, perché è più veloce, invece Palomba è lenta…”.
2) Forza Italia non ha scritto che l’Assessore Palomba non lavora. Va detto, comunque, che buona parte degli eventi culturali organizzati in questi giorni vengono già dall’Amministrazione precedente: il PD e CambiaMonte non devono dimenticare che l’addetto stampa di d’Arienzo è stato anche addetto stampa dell’Amministrazione di Iasio.
3) Forza Italia ha detto che CambiaMonte non si preoccupa assolutamente della zona alta di Monte. È sotto gli occhi di tutti, infatti, che d’Arienzo non ha fatto nulla in un anno per dare un ordine al parcheggio “Ex Campo sportivo”. Ci chiediamo: Perché? Perché non è stato organizzato, in un anno, un servizio con personale del Comune (LSU, Co.Co.Co.)? Perché si consente da un anno che quella sia terra di nessuno? Grazie a questo comportamento il Comune sta avendo danni economici. Si possono avere dubbi? Si possono dare risposte serie alla città?
4) A proposito di vergogna. Forse dalle parti di CambiaMonte la vergogna non è un sentimento diffuso, essendo convinti di essere i depositari della legalità. Ebbene, ricordiamo che: è scorretto per un Assessore lasciare la macchina in divieto, per un Consigliere lasciare la macchina nel parcheggio disabili, per un Consigliere con alto incarico passare nell’isola pedonale; la legalità si pratica, non deve essere solo annunciata! Vogliamo continuare? Vogliamo parlare della Casa di riposo? Ma no, di questo parleremo bene nei prossimi giorni!
5) A proposito di scioglimento. Il PD e CambiaMonte sanno bene come sono andate le cose e lo hanno capito pure i cittadini. La vergona vuole che non vengano usati termini di tale violenza, anche perché gli elettori, con il voto, sanno punire gli arroganti. Dal PD non accettiamo lezioni di morale: quasi metà della Giunta Regionale PD è indagata. Inoltre, quando il Comune venne sciolto, il Decreto riportava, e riporta, anche attuali Consiglieri di CambiaMonte (Rignanese, Totaro, Vergura): basta andare sul sito del Ministero dell’Interno e verificare.
6) A proposito di DNA. In effetti, qualcuno del PD, ora CambiaMonte, ha un DNA di così tanta arroganza che nulla è mai stato fatto per la città: basterebbe andare a rileggere i fatti politici di qualche decennio fa; oggi constatiamo che, per colpa di quel DNA, la storia si ripete!
7) Abbiamo lasciato un Bilancio Comunale in perfetto ordine. Non saranno opera del PD, perché non ne sarebbero stati mai capaci, la Palestra Polivalente al Galluccio, la Casa delle Associazioni, la sistemazione di Corso Giannone, Corso Garibaldi, Piazza Cappelletti, Piazza Beneficenza, Corso Vittorio Emanuele, zona Stamporlando, zona Niviera, Scuola “Giovanni XXIII, Piazza Carlo d’Angiò ecc.; se tutti questi lavori si sono fatti, o si faranno, è solo grazie all’ex Amministrazione.
8) In un anno nulla è stato fatto; sono solo stati capaci di: perdere finanziamenti regionali ed europei (la Regione boccia tutto, ormai), aumentare la TARI, chiudere il PPI.
Mentre Forza Italia, con tutti i suoi iscritti e sostenitori, non deve vergognarsi di nulla, CambiaMonte dovrebbe vergognarsi delle mancate riposte ai cittadini.
Che il PD abbia DNA, mente e pensieri rivolti alle cattiverie e a raggiungere il potere con tutti i mezzi lo sanno anche i sassi: le logiche dei Boschi-Renzi-Verdini appartengono al PD – ora CambiaMonte – e la gente li sta già punendo!

Forza Italia Monte Sant’Angelo