Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 128 visitatori e nessun utente online

Politica

marascoPUG. Marasco: "Landella lancia accuse false per nascondere la sua incapacità. Serviranno 531 giorni per avere il PUG e ne sono passati inutilmente 1.550"

"Il Piano Urbanistico Generale sarà pronto tra 531 giorni che si andranno ad aggiungere ai 1.550 trascorsi dall'elezione di Landella durante i quali non è stato fatto niente per approvare il documento che rientrava nelle promesse elettorali da assolvere nei primi 100 giorni". Così il capogruppo del Partito Democratico Augusto Marasco ha replicato alle "accuse infondate lanciate dal sindaco e, purtroppo, avallate dal consulente Francesco Karrer".
Proprio l'architetto romano, incaricato dall'Amministrazione comunale di portare a compimento l'iter progettuale e amministrativo del PUG, ha lavorato dal 2005 al 2009 e poi sino al 2014 "di concerto con la struttura tecnica del Comune di Foggia per adeguare il PRG Benevolo, attivare il Laboratorio Urbanistico del PUG, attualizzare il Documento di Progettazione Preliminare e svolgere le conferenze di copianificazione. Tutti documenti che l'Amministrazione Landella ha ricevuto in eredità e tutte procedure attivate che l'Amministrazione Landella non ha portato a compimento".
Di fatto, nel 2014 "con l'oscuramento del sito internet urbanisticafoggia.org, allestito per favorire la conoscenza e la partecipazione alla pianificazione, la programmazione urbanistica è stata totalmente cancellata dalle attività amministrative. Probabilmente si sono resi conto di essere impreparati ad affrontare una realtà complessa e a loro misconosciuta. Meglio, allora, fare demagogia sulle cifre delle consulenze e bloccare tutto in attesa di capirne di più.
Ad esempio, hanno impiegato un anno e mezzo a riattivare la procedura della variante urbanistica per il recupero del Salice. Ancora, non sappiamo nulla dei 58 alloggi di edilizia popolare che si sarebbero dovuti realizzare al Martucci e al rione Biccari grazie ai PIRP già finanziati dalla Regione e in parte già attuati.
Le menzogne del sindaco sulle responsabilità mie e di chi mi ha preceduto alla guida dell'Urbanistica - ha concluso Marasco - hanno un solo obiettivo: distrarre l'opinione pubblica dalla sua incapacità".