Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 126 visitatori e nessun utente online

Politica

noi salvini

“La sentenza del TAR che sospende la graduatoria PSR 2014-2020 viene accolta dall’Assessore Di Gioia con estrema tranquillità, serenità e perfino soddisfazione, senza fare un minimo di autocritica. Atteggiamento inaccettabile di fronte ai tanti agricoltori, alle tante aziende e ai tanti giovani che sperano di costruirsi un futuro in questa terra grazie a tale misura. Dopo anni di immobilità questo duro colpo al nostro settore primiario viene appreso come se non fosse accaduto nulla e l’unica risposta è quella di contattare le aziende che secondo il TAR hanno dichiarato il falso per risolvere le controversie. E nel frattempo ai cittadini che ogni giorno sudano e fanno sacrifici cosa viene dato? La graduatoria è stata fatta dalla Giunta Regionale e da nessun altro quindi dovrebbero provare almeno la sensazione di aver sbagliato in qualcosa; ma ciò non è accaduto. L’Assessore Di Gioia rende la Puglia protagonista di una figuraccia, evidentemente dovuta anche alle sue priorità, visto che in questi anni ha pensato di più ai giochetti di poltrone che ai tanti pugliesi che con il suo assessorato rappresenta. Condivido assolutamente le parole del mio Segretario Regionale, Andrea Caroppo. Una figuraccia internazionale che sminuisce la Puglia e i pugliesi agli occhi dell’Italia e dell’Europa.”