Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 120 visitatori e nessun utente online

Politica


logoPDA partire da Foggia, l'intento è allargare il campo e contrastare le destre

La ripresa del dialogo tra le forze politiche del centrosinistra e l'allargamento del campo progressista e riformista sono stati i temi affrontati nella riunione svoltasi lunedì 22 ottobre presso la sede della Federazione provinciale del Partito Democratico foggiano.
All'incontro hanno partecipato i rappresentanti provinciali di: Partito Democratico, Articolo 1, Italia in Comune, Partito Socialista Italiano e Verdi.
A motivare l'incontro la riattivazione del dialogo tra partiti e organizzazioni che condividono i valori di fondo dell'azione politica e l'attività amministrativa in molte città della Capitanata, al pari dell'avversione nei confronti delle destre nazionaliste e populiste, oggi al governo del Paese grazie all'accordo di potere tra Lega e Movimento 5 Stelle.
L'obiettivo condiviso è costruire un nuovo modello di governo delle città capace di contemperare efficienza dei servizi e attenzione alle persone, sicurezza e legalità diffusa, promozione dello sviluppo sostenibile e orientato alla valorizzazione delle vocazioni e delle competenze territoriali.
Per tale ragione, i partecipanti all'incontro hanno convenuto sulla necessità di focalizzare il confronto sulle prossime elezioni amministrative, a partire da Foggia e dai grandi centri in cui si voterà, impegnandosi a coinvolgere nella fase programmatica le organizzazioni formali e i gruppi informali che mostreranno di condividere questo percorso e il traguardo da raggiungere.