Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 104 visitatori e nessun utente online

Politica

forza italiaTELECAMERE PER LA ZONA A TRAFFICO LIMITATO (ZTL) ANCORA SPENTE: L’AMMINISTRAZIONE PD SPERPERA SOLDI PUBBLICI!
Nel mese di novembre 2016 (ben due anni fa), il Comune di Monte Sant’Angelo approvò il progetto di installazione di un impianto di videosorveglianza per controllare gli accessi nella Zona a Traffico Limitato (ZTL), stanziando ben 40.000,00 (quarantamila) euro. Successivamente, a fine mese novembre 2016, venne individuata la ditta che avrebbe potuto installare e attivare le telecamere per la ZTL, tanto che alla stessa venne affidato l’incarico di provvedere. Nel febbraio 2017, il Comune, con proprio atto (Determina n. 190 del 27/02/2017), attestava che, dopo l’installazione delle telecamere, la ditta aveva persino provveduto al collaudo: ciò significa che l’impianto è pronto.
Intanto, subito dopo le elezioni (giugno 2017), l’Amministrazione del PD, volendosi mettere la spilletta di tale provvedimento (come se la gente fosse smemorata e non ricordasse che tutto non è stato fatto da loro!), andava dicendo in giro, in ogni occasione, in ogni luogo, che di lì a breve l’impianto sarebbe stato attivato; ebbene, da febbraio 2017 è trascorso un anno e nove mesi, mentre dall’elezione dell’Amministrazione PD sono trascorsi ben 523 (!!!) giorni, ma l’impianto è ancora spento.
Come mai l’Amministrazione PD non provvede a dare seguito a quanto definito dal Comune nell’anno 2016?
Come mai l’Amministrazione PD non mette in funzione le telecamere per la ZTL? Se l’impianto è stato collaudato, perché non viene fatto entrare in funzione? O dobbiamo credere alle voci secondo le quali, all’interno dell’Amministrazione comunale, ci sono idee diverse sulla ZTL e sull’attivazione dell’impianto?
L’Amministrazione PD sa che, per l’acquisto, l’installazione e il collaudo dell’impianto, il Comune (i cittadini con le loro tasse) ha speso ben 36.221,80 € (Determina n. 190 del 27/02/2017)? Chi pagherà per uno sperpero di soldi così importante?
Eppure, i residenti delle zone interessate dalla ZTL e i commercianti continuano a rispettare i divieti e le restrizioni imposte dall’Amministrazione PD, cosa che non fanno alcuni cittadini incivili che, a qualsiasi ora, contravvenendo alle disposizioni, attraversano la ZTL costituendo fastidio e pericolo per quanti vi transitano a piedi.
Ancora una volta l’Amministrazione PD dimostra inefficienze, inconcludenza, superficialità; l’unica spilletta che possono mettersi dalle parti del PD è quella del nulla, visto che fino ad ora, oltre che a non aver prodotto nulla, non sono stati neppure capaci di portare a termine i lavori iniziati da altri.
FORZA ITALIA fa appello alla città, a quei cittadini che hanno deciso di non mollare e di rimanere nel loro paese natale: bisogna pretendere impegno e serietà nell’amministrare la città.
FORZA ITALIA non si stancherà mai di rinnovare l’appello a quanti, nella Maggioranza, avendo a cuore le sorti della città, siamo certi sono stanchi di tanta negligenza e del populismo del PD.

Forza Italia, Monte Sant'Angelo