Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 233 visitatori e nessun utente online

Politica

forza italiaSPELACCHIO CAMBIA CITTÀ: DALL’ALBERO “PIÙ BELLO DI SEMPRE” ALL’ALBERO PIÙ SPOGLIO DI SEMPRE!
E intanto si dimenticano di Via Tancredi e Via Manfredi
L’arrivo del Natale è un momento che non deve trovare differenze e critiche, e questo Forza Italia lo sa bene, ma di fronte alla incapacità dell’Amministrazione PD-CambiaMonte di programmare anche le cose più semplici è chiaro che bisogna intervenire e far notare ciò che non va, specie se a chiederlo sono i cittadini che pagano le tasse.
Nei giorni scorsi, a tambur battente, l’Amministrazione PD-CambiaMonte ha annunciato con toni trionfalistici l’accensione dell’albero di Natale tanto che ci si aspettava un bel momento di festa, soprattutto perché PD-CambiaMonte ha fatto annunciare dalla claque (i battitori di mano che non conoscono i fischi!) che sarebbe stato acceso l’albero più bello di sempre.
Nessuno voleva credere ai propri occhi quando, invece che assistere all’inaugurazione dell’albero più bello di sempre, i cittadini hanno assistito all’inaugurazione dell’albero più spoglio e meno illuminato di sempre. Avendo capito di aver fatto l’ennesima figuraccia e forse dopo aver consultato i social dove sono state postate le foto di alberi di altre città, l’Amministrazione negligente PD-CambiaMonte sembrava volesse correre ai ripari. Come spesso accade, però, la “pezza è peggiore del buco”. Infatti, sono state messe sull’albero più bello di sempre alcune luci che denotano negligenza e superficialità: dall’albero più bello di sempre siamo passati all’albero più spoglio di sempre; e meno male che a dare una mano per abbellirlo ci hanno pensato le scuole, altrimenti l’albero non avrebbe avuto neppure i rami!
Peraltro, è bella l’idea di rappresentare la natività, ma forse non è una casetta spoglia e vuota l’idea artistica migliore, perché, così come vuole la tradizione, almeno il bue e l’asinello dovrebbero esserci, in attesa della vigilia del 25 dicembre (vero, asinelli e buoi vanno in giro per la città!).
Inoltre, non è passato in secondo piano un fatto alquanto strano. Molti cittadini e, soprattutto, molti commercianti della zona che da Piazza Duca d’Aosta arriva fino a tutta Via Manfredi sono dispiaciuti perché l’Amministrazione comunale li ha proprio dimenticati in questo periodo natalizio: neppure un minimo di luminarie sono state installate. E pensare che le sole luminarie di Natale 2018 (13.420 €) sono costate, in proporzione, molto di più di quelle della Festa Patronale (18.000 €, ma comprensive di altre prestazioni!)!
FORZA ITALIA chiede all’Amministrazione PD-CambiaMonte cosa mai abbiano potuto fare i commercianti della zona che va da Piazza Duca d’Aosta a Via Manfredi (forse qualche volta hanno mancato ai loro doveri di cittadini o non hanno salutato qualche amministratore ecc.?); ovvio, la nostra è solo una provocazione, perché riteniamo che non esista spiegazione credibile e seria a tanta cattiveria e superficialità.
FORZA ITALIA ritiene che, dopo ben 18 mesi, sia sotto gli occhi di tutti l’incapacità dell’Amministrazione PD-CambiaMonte a governare la città e questo lo si capisce anche dalle piccole cose.
FORZA ITALIA non si stancherà mai di invitare quanti, nella Maggioranza, avendo a cuore le sorti della città, siamo certi sono stanchi di tanta inoperosità e mancanza di idee, di progettualità e di concretezza; molti di loro sono critici verso il modo di alcuni Assessori in particolare, ma non escono allo scoperto, dimenticando che prima o poi anch’essi saranno ritenuti responsabili di tanta negligenza.
Infine, FORZA ITALIA auspica che il PD e CambiaMonte, che oggi hanno la responsabilità di governare la città, piuttosto che sforzarsi di rispondere con le parole a Forza Italia, diano, con i fatti, risposte concrete alla gente, che attende riscontri alle tante promesse della campagna elettorale!

Forza Italia, Monte Sant’Angelo