Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 262 visitatori e nessun utente online

Politica

cavaliereConsiglio comunale. Cavaliere: "Fine ingloriosa della consiliatura. Sindaco e amministrazione abbandonati da una maggioranza irresponsabile"

La maggioranza di centrodestra chiude ingloriosamente la consiliatura e abbandona il sindaco e l'amministrazione.
I banchi vuoti dei consiglieri comunali e della Giunta in occasione dell'ultimo, straordinario e urgente Consiglio comunale prima delle elezioni sono la testimonianza visiva della non volontà di assumere le responsabilità che derivano dal governare la città.
Assenti due terzi degli eletti in Forza Italia, Lega e civiche di destra (compresi i consiglieri che si ricandidano), assenti quasi tutti gli assessori.
All'ordine del giorno un solo argomento che, a prescindere dall'esito, la Giunta e il Consiglio comunale avrebbero potuto e dovuto affrontare nei 5 anni che abbiamo alle spalle e non oggi, di sabato santo, in conseguenza di una diffida ad operare e quando i comizi elettorali sono stati convocati.
Il senso di responsabilità ha motivato la presenza in Aula di 5 consiglieri comunali della minoranza, ma non è bastato a garantire lo svolgimento della seduta.
Anche questo è l'esito di una gestione padronale delle istituzioni, esercitata con metodi vendicativi come dimostrato dalla defenestrazione del presidente di Ataf SpA.
Foggia merita un governo all'altezza del compito affidato con il voto. I foggiani meritano rappresentanti istituzionali capaci di affrontare e risolvere i problemi nell'interesse del bene comune e nel rispetto delle norme.