Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 169 visitatori e un utente online

Politica

cavalierePippo Cavalliere Sindaco
Il 9 Giugno il sindaco uscente pagherà lo scotto di riconsegnare ai foggiani una città sporca e fuori controllo. In questa legislatura abbiamo più volte contestato l’operato di questa amministrazione evidenziando le scelte poco lungimiranti:
- Il mancato raggiungimento dell’obiettivo minimo della raccolta differenziata ha penalizzato economicamente i contribuenti sia con un costo diretto sull’economia domestica a causa dell’ ecotassa e sia per i mancati introiti che sarebbero potuti derivare dalla vendita dei rifiuti riciclabili. Da non sottovalutare l’opportunità occupazionale che avrebbe offerto ai nostri concittadini un servizio di raccolta porta a porta;
- Le esigue risorse a disposizione del Comune sono state investite in maniera discutibile, ad esempio i lavori di rifacimento delle strade sono stati realizzati con metodologie che non hanno garantito interventi duraturi nel tempo;
- la gestione delle municipalizzate è stata fallimentare;
- etc…
Gli iscritti di Italia in Comune e i suoi candidati, distribuiti in due liste civiche “Foggia Civica“ e “ Una città per Cambiare”, si appella alla cittadinanza per darci la possibilità di poter attuare il cambiamento previsto nel programma di Pippo Cavaliere.
Se condividete con noi che questo modello di città non piace il 9 giugno dovrete recarvi nuovamente al seggio elettorale ed esprimere la vostra voglia di cambiamento votando Pippo Cavaliere.

Marino Talia
Coordinatore Provinciale

Francesco Paolo Gentile
Coordinatore Cittadino