Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 250 visitatori e nessun utente online

Politica

logoPDPrimarie. Oltre 12.500 foggiani al voto e netta affermazione di Emiliano
Azzarone: "Partecipazione che ci fa affrontare con entusiasmo le elezioni"

"La partecipazione al voto delle primarie di oltre 12.500 cittadini, com'è tradizione per il Partito a Democratico e il centrosinistra, avvia la campagna elettorale insieme alle persone, i loro problemi e i loro sogni. L'indiscutibile vittoria di Michele Emiliano ci consente di affrontare l'impegno delle prossime elezioni con più entusiasmo e forza". È il commento della segretaria provinciale del PD foggiano Lia Azzarone a urne chiuse e risultato acquisito, in Capitanata e in Puglia.

In provincia di Foggia hanno votato 12.514 elettori nei 45 seggi allestiti in altrettanti Comuni. Michele Emiliano ha ottenuto 9088 preferenze (73,00%), seguito da Elena Gentile 2.471 / 19,90%), Fabiano Amati (626 / 5,00%) e Leonardo Palmisano (263 / 2,10%).

"Abbiamo sfidato noi stessi organizzando le primarie in così breve tempo e in un periodo dell'anno decisamente sfavorevole alla partecipazione - continua Azzarone - eppure i cittadini hanno partecipato, hanno avuto modo di scegliere il candidato presidente del cen-trosinistra, hanno espresso la loro valutazione positiva sull'operato di Michele Emiliano, della Giunta e della maggioranza che ha governato la Puglia in questi 5 anni.
Chiedere e ottenere l'attenzione delle comunità non è stato semplice nell'attuale fase po-litica, eppure ci siamo riusciti e abbiamo nuovamente dimostrato quanto sia profondo e diffuso il radicamento del Partito Democratico in Capitanata.
È doveroso ringraziare gli altri candidati per l'impegno profuso. Da oggi siamo tutti proiettati a lavorare insieme per continua a cambiare in meglio la Puglia e contrastare i disegni incoerenti e laceranti della peggiore destra mai vista nell'Italia repubblicana.
Tutti insieme abbiamo e dobbiamo cogliere l'opportunità di proseguire e innovare la positiva esperienza di governo del PD e del centrosinistra - conclude Lia Azzarone - affrontando con entusiasmo e impegno una bellissima campagna elettorale".