Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 178 visitatori e nessun utente online

Politica


calcettoDe Vito interroga l'Amministrazione e chiede interventi immediati di pulizia e ripristino

"Il campo sportivo di via Mario Forcella è un esempio di quanto lavoro l'Amministrazione comunale dovrebbe fare per eliminare immondizia, degrado, pericolo dalle periferie cittadine". Lo afferma il consigliere comunale del Partito Democratico Francesco De Vito che ha presentato un'interrogazione per chiedere "interventi immediati a tutela della salute dei residenti e per ripristinare l'uso e il decoro della struttura".

A determinare l'intervento del consigliere comunale del PD le "molteplici le lamentele dei residenti" relativamente al "totale stato di abbandono e degrado, in cui versa ormai da anni il campo sportivo" di proprietà comunale. La struttura, infatti, è stata ripetutamente vandalizzata e oggi quelli che avrebbero dovuto essere "gli spogliatoi, risultano nella loro totalità, distrutti, deturpati e divelti".
Di più, "l’intera area è divenuta, di fatto, ricettacolo di qualsiasi tipologia di rifiuti". Proprio "la mancata rimozione dei rifiuti e il mancato ripristino dello stato originale dei luoghi - fa notare De Vito nell'interrogazione - possono comportare seri rischi per la salute dei cittadini ed in particolar modo dei bambini che risiedono nella zona".
Il degrado del campo sportivo, infine, incide negativamente sul già problematico contesto "in cui vivono i residenti di via Mario Forcella a causa della perdurante carenza di servizi che favoriscano la socializzazione".

Motivo per cui l'interrogazione si conclude, oltre che con la sollecitazione di un intervento immediato per la rimozione dei rifiuti e il ripristino dell'impianto, con la richiesta di azioni utili a "diminuire il gap infrastrutturale rispetto ad altre zone della città".