Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 103 visitatori e nessun utente online

Politica

forza italiaSCAMPATA TRAGEDIA AL GALLUCCIO, AMMINISTRAZIONE D’ARIENZO NEGLIGENTE NELLA GESTIONE DELLA COSA PUBBLICA
Da qualche tempo si susseguono episodi che denotano l’inadeguatezza dell’attuale Amministrazione Comunale diretta dal Sindaco d’Arienzo.
1. Nel rione “Galluccio”, in presenza di un vento di modestissima intensità, è crollato un lato del muro perimetrale della palestra in costruzione. Il Sindaco d’Arienzo e l’Assessore Fusilli, con il consenso degli altri amministratori, hanno sostituito il Direttore dei lavori originario. PERCHÉ? L’Assessore Fusilli, di fronte a quest’altro crollo, “tira un sospiro di sollievo” perché nessuno si è fatto male. Ma questa constatazione è tanto ovvia quanto inadeguata perché ci riferiscono che quella palestra, quando non c’è nessuno che ci lavori, diventa luogo di gioco di molti bambini del rione. E come mai i bimbi possono avere accesso ad una struttura che, in quanto cantiere, doveva essere resa inaccessibile ai non addetti ai lavori? E se il crollo fosse avvenuto in loro presenza?
Che per quella palestra l’Amministrazione d’Arienzo, in carica ormai da circa tre anni, utilizzi un modo di fare sciatto e negligente è sotto gli occhi di tutti: nessuno dimentica che, nei mesi scorsi, la palestra era diventata ritrovo di animali.
Caro Sindaco e caro Assessore Fusilli, dopo quell’altro incidente mortale ci saremmo aspettati un po’ di autocritica. Voi avete il dovere di controllare, attraverso l’Ufficio Tecnico del Comune, se i lavori vengano svolti a regola d’arte. Il Comune ha a disposizione molti dipendenti dell’area tecnica: perché non si effettuano i controlli e le verifiche durante l’esecuzione dei lavori?
2. Presso l’Abbazia di Pulsano è crollata l’entrata dell’“Eremo del Mulino”. Nonostante l’allarme lanciato più volte da Andrea Stuppiello, la Giunta Comunale non è intervenuta per consolidare questo bene culturale. Il Sindaco d’Arienzo e i suoi collaboratori non hanno alcuna consapevolezza del valore degli Eremi di Pulsano e della loro “forza propulsiva” all’interno di un organico progetto di sviluppo turistico e l’unica cosa che sanno fare è quella di dare colpe ad altri, eppure il PD è alla guida della città da circa tre anni!
3. Alcuni lavori di bitumazione delle strade urbane, visto il loro stato, sono stati realizzati con approssimazione e forse anche con materiali qualitativamente inadeguati.
Ci vuole un’azione continua di controllo; il personale c’è!!
Caro Sindaco e caro Assessore Fusilli, perché vi “siete liberati” dell’ing. Trotta? Perché avete messo l’Urbanistica e i Lavori Pubblici soltanto nelle mani dell’arch. Bisceglia?
STATE SPERPERANDO I SOLDI LASCIATI DALLE PRECEDENTI AMMINISTRAZIONI senza creare occupazione e senza migliorare l’assetto infrastrutturale cittadino.
Il Sindaco d’Arienzo e l’Amministrazione, dopo tre anni dalla loro vittoria elettorale, continuano a dare colpe alle precedenti Amministrazioni, compresi i Commissari.
Il Sindaco d’Arienzo e il PD la smettano di lamentarsi e di giocare a fare gli Amministratori e inizino ad affrontare con serietà e cura il governo della città!

Movimenti politici Forza Italia Verso il Futuro Monte Sant’Angelo