Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 223 visitatori e nessun utente online

Politica

larinascitapossibileRINASCERE SI PUÒ! AVANTI CON I GIOVANI DI BUONA VOLONTÀ E DI SPIRITO IMPRENDITORIALE E SOLIDALE!
Negli anni dell’Amministrazione d’Arienzo la situazione politica, economica, sociale e culturale della nostra città è pesantemente peggiorata:
• Nella vita istituzionale è del tutto scomparsa la salutare dialettica tra maggioranza e minoranza; la funzione dell’opposizione si è trasferita dal piano istituzionale a quello sociale con la nascita dello Schieramento Civico “La Rinascita Possibile”.
• La situazione economica locale si è ulteriormente impoverita, nonostante alcune lodevoli e coraggiose iniziative di un ristretto gruppo di giovani e nuovi imprenditori.
• La “vita di comunità” è immersa in una lenta e pericolosa agonia, che neanche le significative e pregevoli iniziative di “LEGAMBIENTE” e di “INSIEME PER” riescono ad arrestare.
• Soprattutto la sera le strade principali della città e la Zona Storica sono deserte e del tutto prive di spirito vitale.
A fare le spese di questo scenario spettrale, proprio di una Comunità moribonda, sono innanzitutto i giovani, le ragazze e i ragazzi che, nonostante tutto, si affacciano alla vita sociale con incoraggiante entusiasmo.
Purtroppo, per vivere, gioire e divertirsi, molti di loro sono costretti a scendere nella vicina Manfredonia, attratti da un ambiente più pulsante e vitale.
Altri, invece, sono costretti a incontrarsi nelle strade silenziose e buie del Centro Storico o a ritrovarsi sotto i portici situati in vicinanza dell’ingresso est della città, da quando non hanno più a disposizione gli spazi della villa comunale, i cui lavori di ristrutturazione non finiscono mai.
Per i giovani l’Amministrazione d’Arienzo non ha elaborato e attuato alcun programma di iniziative culturali e ricreative, per assicurare qualità e continuità alla loro vita sociale.
Anzi, alcuni gruppi giovanili sono stati “utilizzati” dall’Amministrazione Comunale per organizzare la Festa Patronale e per garantire il servizio d’ordine in parecchie circostanze, per fare, quindi, ciò che l’Amministrazione d’Arienzo è stata incapace di fare. Questi Gruppi davvero hanno fatto tanto per la città, soprattutto perchè sono stati capaci di non farci annientare dall’immobilismo e dall’inconcludenza dell’Amministrazione d’Arienzo.
A nessun giovane è stato garantito il legittimo ruolo di “protagonista della vita sociale” e di autentico animatore della vita di tutta la Comunità.
Per i giovani, infatti, l’Amministrazione d’Arienzo è sinonimo di nessuno spazio attrezzato, di nessun programma specifico di iniziative culturali e ricreative.
Per loro non è stato aperto e reso pulsante di vita neanche il Centro Giovanile, già strutturato e attrezzato da alcuni anni!
Eppure, in questi cinque anni sono stati spesi migliaia e migliaia di euro, senza frutto alcuno per i giovani.
Lo Schieramento Civico “La Rinascita Possibile” ritiene che questa Comunità, se vuole davvero rinascere, non possa fare a meno del contributo dei giovani, delle ragazze e dei ragazzi.
La loro fervida fantasia, la loro creatività e il loro contagioso entusiasmo rappresentanti il vero carburante della “Locomotiva della Nostra Rinascita”.
Lo Schieramento Civico “La Rinascita Possibile”, nelle prossime settimane, organizzerà una serie di incontri pubblici, per elaborare un nuovo programma di sviluppo.
L’incontro con i giovani, in questa prospettiva, avrà lo scopo di raccogliere le loro idee e le loro proposte, necessarie per rendere piacevole e attraente la vita comunitaria nella nostra città.
Rinascere è possibile! Largo all’ottimismo!! Avanti con le nuove generazioni, con le donne e gli uomini di buona volontà e di spirito imprenditoriale e solidale!!!

Schieramento civico La Rinascita Possibile