Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 361 visitatori e nessun utente online

Politica

scrutatoriMetti una sera “A Monte”. Una sera meravigliosa, baciata da un clima splendido e riscaldata dal calore di un folto pubblico presente in piazza. Un dialogo a tu per tu tra il candidato sindaco Felice Scirpoli e la vice direttrice del quotidiano l’Attacco Lucia Piemontese che, con la sua presenza qualificata e senza filtri, ha consentito la rivelazione non solo dei perché ma dei come e quando di un progetto che prende forma ora dopo ora.

Un programma che mette al centro le persone e il dialogo aperto e accorato con la cosa pubblica, perché - come insito nella parola stessa - appartiene alla comunità intesa come totalità sociale.

Apertura, sul concetto di dialogo, che ha dato il via ad un’ampia disamina sui temi che abbracciano e attanagliano la comunità montanara: a partire dal turismo, poco mirato negli ultimi anni all'innalzamento del PIL cittadino e scarsamente calibrato sul tessuto ricettivo e produttivo locale, dall’emorragia demografica che affligge il territorio, che va fermata e rilanciata con azioni concrete e ponderate.

Ancora, sul diritto sacrosanto di legalità, che non prevede schieramenti politici contrapposti sul tema ma è da intendersi quale naturale spettanza umana e che vedrà sempre, da parte del sindaco in primis e della futura amministrazione, sbattere le porte in faccia alla prepotenza come forma illecita dell’agire.

Ma “A Monte” appartengono tutti, nessuno escluso, come gli abitanti delle frazioni di Macchia e gli operatori economici di Valle Carbonara che recriminano da decenni pari dignità di appartenenza ed opportunità.

Non una squadra, ma “LA” squadra giusta è quella messa in campo con la lista “A Monte”, rappresentata da volti poco noti alla scena politica ma altrettanto noti per le capacità e il pregio che li contraddistinguono come persone e professionisti.

“Ringrazio tutti i miei candidati e le mie candidate - ha dichiarato in chiusura il candidato sindaco Felice Scirpoli - perché scegliendo il nostro progetto hanno dimostrato di scegliere una strada poco scontata ma dal notevole potenziale e dalle grandi soddisfazioni future. Il 12 giugno è alle porte e abbiamo bisogno del sostegno di tutti per dedicare A Monte una vittoria memorabile, destinata a fare la storia”.

Non 1/3 ma assoluta parità di genere per la lista “A Monte”, a sostegno del merito a prescindere. Una partecipazione, quella di questa sera, fuori dalle aspettative, che ha emozionato ancora di più tutti i partecipanti.

Soffia il vento di una nuova stagione. Monte e a capo!

Ecco la lista dei 16 candidati:
● Michele Ciuffreda
● Carmen Silvia Di Iasio
● Angelo Matteo Franco di Martino
● Maria Antonia Facciorusso
● Maria Mattea detta Titti Fidanza
● Giuseppe Gentile
● Francesco Granatiero
● Giovanna Lauriola
● Giuseppe Lionetti
● Immacolata detta Imma Narcisi
● Matteo Notarangelo
● Pasquale Pietro Palumbo
● Laura Potenza
● Angela Maria detta Mariangela Rignanese
● Olha detta Olga Savchuk
● Felice Totaro