Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 318 visitatori e nessun utente online

Politica

celle
Tre donne guidano il Comune: la prima cittadina, la vicesindaca Del Giudice e l’assessora Cavoto
Primo atto: per Celle di San Vito candidatura all’ingresso fra “I Borghi più belli d’Italia”

CELLE DI SAN VITO Si sono insediati martedì 25 giugno 2024 la riconfermata sindaca Palma Maria Giannini (eletta per la quarta volta consecutiva) la nuova Giunta e il consiglio comunale di Celle di San Vito.
Il paese più piccolo della Puglia è anche l’unico della regione ad avere una Giunta totalmente al femminile: la sindaca, infatti, sarà affiancata dalla vicesindaca Claudia Del Giudice e dall’assessora Maria Cavoto. Il nuovo consiglio del Comune di Celle di San Vito è formato da 10 consiglieri, di cui 7 eletti con la lista della sindaca e 3 eletti con le altre due liste. Occupano gli scranni della maggioranza Claudia Del Giudice, Maria Cavoto, Fabio Romano, Michele Agriesti, Leonardo Perrini, Maria Marchese e Giovanni D’Agrippino. Gli altri tre scranni del consiglio sono occupati da Mauro Ciullo (candidato alla carica di sindaco per la lista “Celle nel Cuore”), Giuseppe Tangi e Mario Gaspare Di Pippo (candidato alla carica di sindaco per la lista “Celle Domani”).
PRIMO ATTO, CANDIDATURA DEL PAESE AI BORGHI PIÚ BELLI D’ITALIA. Il primo atto della rinnovata rappresentanza istituzionale cellese è l’avvio dell’iter per candidare il paese all’ingresso nella rete de “I Borghi più belli d’Italia”. Al momento, sono 13 i comuni pugliesi che ne fanno parte, di cui 6 appartenenti alla provincia di Foggia. La domanda di ammissione, che sarà valutata nelle prossime settimane dall’associazione de “I Borghi più belli d’Italia”, è stata inoltrata allo scopo di fornire un ulteriore strumento di valorizzazione e promozione culturale e turistica del borgo.
GLI AUGURI DEL PRESIDENTE NOBILETTI. Durante la prima seduta del nuovo consiglio comunale, alla sindaca Palma Maria Giannini sono arrivati gli auguri di Giuseppe Nobiletti, presidente della Provincia di Foggia. Tramite una missiva, il presidente ha espresso alla sindaca “i più sinceri auguri per la riconferma. Sono certo – si legge nella lettera – che continuerai a essere una guida capace e determinata per Celle di San Vito. In bocca al lupo per il tuo mandato – conclude Nobiletti – che continui a essere ricco di successi e soddisfazioni”.
“ORA TUTTI AL LAVORO”. “Amministro questo comune dal 2009 ma non ci si abitua mai alle emozioni che si provano quando i miei concittadini mi riconfermano la loro fiducia – ha dichiarato Giannini – per questo motivo colgo l’occasione per ringraziarli nuovamente tutti. Da oggi, però, ci si tuffa sul lavoro con più forza e più stimoli di prima”. L’aula consiliare martedì era gremita da cittadine e cittadini che hanno voluto partecipare a questo importante momento di ripartenza. Il Consiglio comunale, come da prassi, ha eletto la nuova Commissione Elettorale e la nuova Commissione per la formazione degli elenchi dei giudici popolari.
LINEE PROGRAMMATICHE. Le linee politico-programmatiche sulle quali sarà incentrato l’impegno di sindaca, giunta e consiglio comunale sono imperniate su PNRR e sviluppo turistico. Celle di San Vito (con i comuni di Castelluccio Valmaggiore e Faeto) ha ottenuto più di 2 milioni e mezzo di euro grazie al progetto finanziato dai fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. L’obiettivo principale di questi finanziamenti è quello di creare azioni di supporto alla comunicazione e alla diffusione delle informazioni relative all’offerta di questo territorio. Una linea di azione che promuoverà il brand del comune di Celle di San Vito non solo a livello nazionale ma anche a livello internazionale.