Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 316 visitatori e nessun utente online


stadiofoggiaIl Foggia Calcio è di Roberto Felleca. Un uomo del sud, così si è definito, per la sua mentalità, cultura, passione e calore. Fazione che non gli è mai stata d'aiuto nei vari club in cui è stato. Cosa che ha Foggia ha subito ricevuto, ben oltre novecento messaggi di benvenuto.
Il 49enne Felleca sa bene che la piazza è molto esigente e quei messaggi lo testimoniano, una piazza che malgrado tutto ha ancora voglia di calcio.
Si chiamerà Fc Foggia calcio 1920, e vedrà alcuni volti nuovi e vecchie conoscenze. Nel gruppo c'è anche quel Davide Pelusi che sette anni fa salvò il calcio aprendo il suo portafogli e garantendo la ripartenza dalla serie D. 
Le sue prime parole del patron del Foggia, sono state: "Apriamo le braccia a tutti", dalle varie forze imprenditoriali locali e non alla tanto ventilata partecipazione dei tifosi mediante l'azionariato popolare. 
Nessuna promessa da megalomani ma, semplicemente che il Foggia dovrà ritornare presto dove gli compete. C'è una prima squadra da costruire e rendere competitiva sin da subito, c'è un settore giovanile da ripristinare, da rendere un pilastro sui cui dovrà reggersi il Foggia del futuro. Anelli, Gentile e Dell'Agnello sono i primi tre nomi della squadra che fra un mese già dovrà scendere in campo. Gente di categoria e di qualità, che a Como ha riportato la formazione lombarda in serie C. Ci dovranno riuscire anche a Foggia, malgrado i tempi serratissimi. Oltre ai tre nomi, si dovrà segliere il nuovo tecnico, che potrebbe essere Bitetto o Pochesci o un nome a sorpresa.