Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 309 visitatori e nessun utente online

cartieraDichiarazione di Paolo Campo, presidente della V Commissione Ambiente del Consiglio regionale

La Regione sostiene il processo di crescita e sviluppo della storia Cartiera di Foggia contribuendo con oltre 6 milioni di euro alla realizzazione del piano di investimenti quotato 31 milioni, che incrementerà le unità impiegate negli impianti di via del Mare fino a circa 290 assunti a regime.
L’obiettivo dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato è, per un verso, ampliare la gamma dei prodotti con linee industriali ad alto contenuto tecnologico e, per altro verso, procedere verso l’autonomia energetica per abbattere i costi complessivi delle produzioni.
Stampa digitale, back up a caldo delle card, automazione della linea dedicata alle targhe e della logistica sono gli interventi di natura industriale, che realizzeranno anche una migliore integrazione tra l’impianto foggiano e l’Officina Carte Valori di Roma.
Sul fronte energetico, l’obiettivo è coprire il 70% del fabbisogno con investimenti su cogenerazione termica e fotovoltaico, a partire dall’implementazione degli impianti esistenti all’interno della vasta area di pertinenza della Cartiera.
Grazie anche al sostegno della Regione Puglia, la fabbrica di via del Mare diventa un modello di riconversione digitale e tecnologica, fondato anche sulla sostenibilità ambientale e la valorizzazione delle risorse umane.