Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 108 visitatori e nessun utente online

Spettacolo - Cinema - Arte - Cultura

libri1
Due opere letterarie sul borgo saranno pubblicate in un libro e diffuse da Puglia Promozione
19 i “racconti vichesi” che hanno partecipato al bando, due i vincitori selezionati

VICO DEL GARGANO Sono due i racconti ambientati a Vico del Gargano che Puglia Promozione, Agenzia Regionale del Turismo, ha selezionato per la pubblicazione in un libro destinato a essere divulgato e distribuito per valorizzare alcune delle località turistiche pugliesi più belle. Al bando del progetto Hamlet, per quanto riguarda i racconti ambientati a Vico del Gargano, hanno partecipato 19 persone e, di queste, due sono risultate vincitrici: Grazia Daltilia, con il racconto breve intitolato “Lo sguardo”, e Federico Scarabino con “Il bastone santo di Vico”. Attraverso il medesimo bando, sono stati selezionati altri 8 racconti brevi e i relativi autori per descrivere anche i borghi di Bovino, Cisternino, Galatone e Pulsano. Il progetto è internazionale poiché, oltre ai già citati borghi della Puglia, riguarda anche le località turistiche di Albania e Montenegro.
Il progetto HAMLET sostiene la valorizzazione di centri storici, villaggi e piccole città attraverso lo sviluppo sostenibile del settore turistico ed economico, mettendo in evidenza i beni ambientali e culturali dei territori selezionati. Sviluppando una strategia comune di gestione del turismo, il progetto mira a rafforzare la cooperazione e il collegamento in rete tra Italia, Albania e Montenegro, portando allo stesso livello prodotti e servizi offerti, riuniti sotto un’unica identità transfrontaliera, in grado identificare le peculiarità dell’area adriatica.
I racconti saranno inseriti in un libro unico da distribuire in tutta l'area del Programma INTERREG Italia-Albania- Montenegro. Per facilitare la comprensione e il godimento della storia sia da parte dei turisti internazionali sia dei cittadini dell'area del Programma, il libro prevede due versioni di ogni storia, la prima nella lingua originale in cui è stata scritta e la seconda in inglese. Alcuni degli scrittori selezionati avranno l'opportunità di presentare il loro racconto al Festival Adriatico che si terrà in Albania, Montenegro e Italia. Il Festival Adriatico è un evento itinerante attraverso cui saranno evidenziati tutti i risultati derivanti dalle precedenti attività del progetto.
“La divulgazione e la promozione del patrimonio culturale, storico e identitario di Vico del Gargano sono molto importanti”, hanno dichiarato il sindaco Michele Sementino e Rita Selvaggio, assessore comunale alla Cultura. “Ci congratuliamo con i vincitori, che ringraziamo, e allo stesso tempo porgiamo il nostro grazie anche agli altri scrittori che hanno partecipato al bando con racconti che descrivono paesaggi, riti e usanze di Vico del Gargano”.