0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

pallavolopallavolo
Lo schiacciatore della Volley Capitanata candida la sua squadra tra le favorite. "Cercheremo di fare più punti possibili. Vogliamo arrivare in alto".
Ventinove anni, leader dentro e fuori dal palazzetto, grinta da vendere e schiacciate super. Giuseppe La Rosa, schiacciatore del roster di coach Pino Tauro, parla subito da leader.
Ex Trapani, Potenza, Matera, Paola, Brolo, Sant'Antioco e Viterbo, La Rosa vanta una grande serie di esperienze in B1 e B2, prima di giungere Foggia.
"Di sicuro sarà una bella stagione - afferma La Rosa - la società lo scorso anno ha vinto il campionato di Serie C, poi sono stati fatti acquisti mirati, cercheremo di fare più punti possibili. Per me è una responsabilià grande perchè non è semplice essere il rinforzo di una squadra che l'anno prima ha vinto". Conosce ben il suo compito, La Rosa, che poi si sofferma sul rapporto con il coach Tauro e con il suo futuro pubblico. "Con il coach mi trovo bene, ho un buon rapporto. Lui è duro al punto giusto in campo e fuori dal campo è sempre disponibile, lavora anche sulla fase personale, instaura un buon rapporto con tutti. Il pubblico di Foggia? L'ho incontrato da avversario e so che sa essere molto caldo e presente. Speriamo di riuscire a coinvolgerli e farli giungere numerosi alle gare".
A breve sulla pagina facebook ufficiale e sul canale youtube l'intervista video.

FABIO LATTUCHELLA – UFFICIO STAMPA VOLLEY CAPITANATA