Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 235 visitatori e nessun utente online

 

Stato:

Italia

Regione:

Puglia

Provincia:

Foggia

Coordinate:

41°27′0″N 15°58′0″E / 41.45°N 15.96667°E

Altitudine:

10 m s.l.m.

Superficie:

40,04 km²

Abitanti:

3.385

 

Densità:

76,5 ab./km²

Comuni contigui:

Cerignola, Manfredonia, Margherita di Savoia (BT), Trinitapoli (BT)

CAP:

71030

Pref. telefonico:

0884

Nome abitanti:

Zapponetani

Santo patrono:

Madonna della Misericordia

Giorno festivo:

12 settembre

Zapponeta è un comune italiano di 3.385 abitanti. Deriva dal latino sappinus, ossia abete. Con l'aggiunta del suffisso collettivo -etum diventando sappinetum.


 TERRITORIO

Confina con Cerignola, Manfredonia, Margherita di Savoia (BAT), Trinitapoli (BAT). Il suo clima è molto mite estati calde di 28° C ed inverni poco rigidi di 10° C. Il suo territorio è pianeggiante in quanto situato sul litorale marino.

 

 STORIA

Numerose sono le notizie riguardanti le origini del Comune di Zapponeta e del suo nome. I più sostengono che nel 1768 il villaggio di Zapponeta nacque grazie al barone Michele Zezza, padrone del feudo della zona, che incoraggiò i contadini a stabilirsi in questa valle, facendo costruire, interamente in pietra, il primo palazzo, chiamato “Posta Zezza” ed in seguito anche la Chiesa di San Michele Arcangelo.
Relativamente al nome Zapponeta due sono le ipotesi più verosimili: la prima che il nome derivi dalla necessità di zappare la terra per lungo tempo e con grande fatica al fine di renderla fertile e produttiva portando moneta, altri parlano di una pianta comune del luogo, chiamata aneto, che gli abitanti dovevano zappare per liberare i terreni da preparare alla coltivazione. Zapponeta fino al 1975 era frazione del Comune di Manfredonia dal quale si è poi staccata.
E' il Comune di più recente costituzione nella provincia di Foggia. Situato sul mare, tra Manfredonia e Margherita di Savoia trova nel commercio dei prodotti locali la principale fonte economica. Di rilevante importanza, infatti, è la produzione di patate, cipolle e carote che acquistano un sapore particolare proprio grazie al tipo di terreno sabbioso: la spiaggia di Zapponeta è nota per la sabbia nera, ricca di ferro, terapeutica ai fini della cura di patologie reumatiche.


 GONFALONE


LUOGHI DI CULTO


Chiesa di San Michele Arcangelo