Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 794 visitatori e nessun utente online

L'UNIVERSITA' DI FOGGIA:

"STORIA"

Nel 1800 venne istituita, nella città di Foggia, la prima Cattedra universitaria di "Fisica ed Agricoltura", il Re assegnava a Giuseppe Rosati, studioso foggiano, per i suoi particolari ed ampiamente riconosciuti meriti.
Nel 1810 venivano istituite nel regno di Napoli le Società di Agricoltura e Giuseppe Rosati divenne presidente di quella foggiana.
Dopo la sua morte la Cattedra nel 1819 venne trasformata in cattedra di Economia Rurale e furono istituite altre cattedre: Filosofia e Matematica, Retorica, Umanità, Grammatica, in ragione della trasformazione dell'economia da prevalentemente pastorale in agricola.
Nel 1858 furono attivate anche le cattedre di Diritto e Procedura Civile, Diritto e Procedura Penale, Scienze naturali e Chimica, Anatomia Umana Comparata e Fisiologia. In seguito all'Unità d'Italia,furono presi provvedimenti per eliminare alcune cattedre, in due anni tutte le cattedre foggiane furono definitivamente soppresse, vittime anche della politica post-unitaria indirizzata soprattutto alla laicizzazione dello Stato.
Da allora non si è più parlato di una Università a Foggia fino all'Anno Accademico 1988-1989, anno in cui il Consorzio per l'Università della Capitanata ha organizzato alcuni "seminari" svolti da docenti della Facoltà di Economia di Bari.
Ci furono nell'anno successivo, altri "seminari". Il primo Anno Accademico ufficiale (1990-1991) del polo Universitario di Foggia è stato inaugurato il 12 gennaio 1991 alla presenza del Ministro dell'Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica, varie autorità.
Dall’Anno Accademico 1990-1991 a Foggia sono stati attivati corsi universitari ufficiali, relativi alle Facoltà di Economia, Giurisprudenza e Agraria, (con il corso di laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari). Nell'anno accademico 1992-1993 sono stati attivati i corsi per i seguenti Diplomi Universitari: Economia e Gestione dei Servizi Turistici, Produzioni Vegetali, Ingegneria Meccanica, Scienze Infermieristiche e nel 1993-1994 sono stati attivati il primo e il quarto anno del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia della medesima facoltà .
A partire dal 1° novembre 1994 le facoltà di Agraria e di Economia hanno conseguito l’autonomia didattica pertanto i rispettivi Consigli di facoltà hanno nominato presidi: il Prof. Antonio Muscio (Facoltà di Agraria) e la Prof.ssa Valeria Spada (Facoltà di Economia).
Nell’anno accademico 1996-1997 anche la Facoltà di Giurisprudenza ha ottenuto l’autonomia didattica ed il relativo Consiglio di Facoltà ha nominato preside il Prof. Vincenzo Garofoli.
Oltre alle facoltà di Agraria, Economia, Giurisprudenza ed il corso di laurea in Medicina e Chirurgia, nel 1999-2000 viene inserita la facoltà di Medicina e Chirurgia con i corsi di laurea in Medicina e Chirurgia e in Scienze Motorie e i corsi per i Diplomi Universitari di: Infermiere, Ostetrica/o, Fisioterapista e Tecnico Sanitario di laboratorio Biomedico. Successivamente è stata istituita la Facoltà di Lettere e Filosofia e molto recentemente anche quella di Scienze della Formazione.

A via Napoli, 25 c'è la FACOLTA' AGRARIA.

Le Facoltà di Economia e di Giurisprudenza hanno sede presso l'ex Palazzo di Giustizia sito in Largo Papa Giovanni Paolo II.

Nel 1990, trasferito il Tribunale nella nuova sede, l’edificio è stato dato in comodato dal Comune di Foggia all’Università di Bari ed è divenuto la prima sede dell’Ateneo foggiano. Successivamente la sede del Rettorato e
dell'Amministrazione Centrale si è trasferita in Via Gramsci, 89