Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 277 visitatori e nessun utente online

Cronaca

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

carabinieri 2
Nel pomeriggio di ieri, sulla Statale 16, alcuni delinquenti hanno rapinato un distributore di benzina.
La banda, formata da tre persone, tutti a volto coperto, ed armati di carabina ad aria compressa, hanno minacciato il dipendente con l'arma, costringendolo a farsi consegnare l'incasso della giornata, circa 700 euro.
 Il cane non è in pericolo di vita.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)


sbarchiimmigrati
I 18 migranti che sono sbarcati sulle Isole Tremiti, sono in una struttura di accoglienza di via Benedettini sull'isola di San Domino.
I 18 curdi, sono arrivati nel primo pomeriggio di ieri a Capraia, l'isola disabitata dell'arcipelago delle Isole Tremiti. Subito soccorsi dalla guardia costiera, sono stati poi rifocillati.
I pochissimi abitanti dell'isola si sono mobilitati per dar loro la miglior assistenza, portando delle coperte, vestiti, latte e cibo.
I migranti, secondo le testimonianze, sono sbarcati sulle coste, a bordo di una barca a vela dalla Turchia, gli scafisti sono poi fuggiti.
La metà sono bambini e due di loro, sono stati visitati dai medici perchè presentavano una forte tosse.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

guardiacostiera
Ieri i militari, la guardia costiera di Peschici, insieme al personale dell'unità A47 dell’ufficio circondariale marittimo di Vieste, hanno effettuato controlli al fine di contrastare la pesca illegale nel Comune di Peschici, in località Scalandrone.
La tipologia di pesca effettuata con i trabucchi taroccati, dotati di  reti da posta tipo tremaglio e dotati di sorgenti luminose.
I militari hanno scoperto e sequestrato circa 1,5 km di rete, due generatori di corrente con vari cablaggi e proiettori alogeni e due gavitelli connessi all’utilizzo degli attrezzi da pesca.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

comunesanseveroFurti al Centro per minori di Via Ponchielli: lo sdegno della A.C.

Nei giorni scorsi il Centro Diurno per minori del Comune di San Severo di Via Ponchielli intitolato a Peppino Impastato ha subito furti che ora ne stanno condizionando pesantemente l’attività.
E’ quanto diffondono pubblicamente il Sindaco avv. Francesco Miglio e l’Assessore alle Politiche Sociali avv. Simona Venditti, che hanno seguito sin da subito da vicino la triste vicenda. E’ giusto rimarcare che gli operatori del Centro hanno sporto immediatamente denuncia alle Forze di Polizia per gesti di vandalismo che sono senza precedenti nella città, peraltro perpetrati ai danni di minori che hanno particolari necessità e bisogni.
Nei “raid” è stato portato via di tutto, generi di assoluta prima necessità per il Centro, come materiale ludico, didattico ed educativo presente nella sede di Via Ponchielli.
La Civica Amministrazione Comunale di San Severo esprime sdegno e disappunto per quanto accaduto, unitamente all’incredulità del verificarsi di simili atti che danneggiano quanti hanno più bisogno e sono meno fortunati.

Il Portavoce
Michele Princigallo

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)


polizia giudiziariaLa polizia di Cerignola ha arrestato, dopo un breve inseguimento, in flagranza di reato, il 21enne Savino Abate, mentre trainava uno scooter rubato.
I militari stavano presidiando il territorio, con dei controlli, quando hanno deciso di fermare di un giovane pregiudicato cerignolano in 
via Torricelli, che si trovava con un'altra persona a bordo di due ciclomotori,  uno trainando l’altro. Uno dei due mezzi, un Piaggio Liberty, aveva la targa illeggibile. Alla vista della polizia, i due si davano alla fuga in direzioni opposte.
Il conducente dell'Aprilia Scarabeo fuggiva nelle campagne limitrofe lasciando il mezzo incustodito, facendo perdere le sue tracce, mentre l’altro, riconosciuto dagli agenti nel Savino Abate, già noto alle forze dell'ordine, fuggiva a bordo del Piaggio Liberty. Il ciclomotore Aprilia Scarabeo, recuperato, è risultato rubato a Barletta lo scorso 9 aprile.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)