Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 236 visitatori e nessun utente online

cavaliereGIORNATA DELLA MEMORIA. 

Oggi, un anno fa, 40.000 persone sfilavano per la nostra città per onorare la memoria delle vittime innocenti di mafia e per ribadire il proprio impegno contro questo cancro sociale.
Oggi, proprio oggi, altre migliaia di persone sfileranno a Verona e in tante altre città riempiranno piazze e strade denunciando la prima e più grave corruzione: quella delle nostre coscienze. Perché l’omertà uccide la verità e la speranza di una nuova primavera.
Con il cuore sono a Brindisi, dov'è stata organizzata la manifestazione regionale, insieme alle centinaia di ragazzi pugliesi che hanno scelto di esserci a prescindere dalla scuola o da altra forma di partecipazione organizzata.
Com'è già accaduto in occasione del #Fridayforfuture, i nostri più giovani concittadini non hanno atteso il permesso degli adulti o delle istituzioni per affermare il loro diritto ad essere parte attiva dei processi di cambiamento di cui noi tutti abbiamo necessità.
Il loro coraggio e la loro forza di volontà sono la nostra speranza, anche nella lotta alle mafie.
PUNTO PRIMO #Legalità