Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 217 visitatori e un utente online

forza italiaLAVORI PANORAMICA, SI RIVEDA TOTALMENTE LA VIABILITÀ
Che i lavori della Panoramica e delle vie principali della città vadano fatti non ci sono dubbi, anche perché il 90% di essi vennero già programmati e finanziati dalle precedenti Amministrazioni comunali, ma che bisogna rivedere provvisoriamente la viabilità è cosa urgentissima.
Se è vero che il buongiorno si vede dal mattino, allora dobbiamo dire che il 4 settembre non è iniziato sotto i migliori auspici per chi deve muoversi in città per andare a lavoro, per chi deve andare fuori città per lavoro o per altro e per chi – turisti, visitatori, lavoratori – deve venire a Monte Sant’Angelo.
Il Comune ha provveduto a coprire la segnaletica che indica la Panoramica come via da percorrere per raggiungere Manfredonia o Foggia, ma al tempo stesso ha dimenticato di indicare che Manfredonia o Foggia vanno necessariamente aggiunte alla segnaletica per San Giovanni Rotondo (soluzione per i mezzi di grandi dimensioni – roulotte, camion, bus), oppure attraversando via Estramurale, Via Lata, Via Marcisi per giungere all’ingresso sud della città (soluzione per i mezzi di dimensioni normali). Come prevedibile, stamattina alcuni bus turistici e mezzi pesanti diretti ad attività commerciali, giunti a Monte dalla strada per Manfredonia, hanno dovuto fare i conti con la dura realtà della Panoramica chiusa, segno che sui cartelli che da Manfredonia indicano Monte Sant’Angelo non è scritto che, in questo periodo, bisogna passare per San Giovanni. Diverse, quindi, sono state le criticità.
Pertanto, senza alcuna polemica, ma nel solo interesse dei cittadini e dei visitatori, diamo all’Amministrazione comunale dei suggerimenti che auspichiamo vengano accolti:
• installazione, per tutto il periodo dei lavori, di segnaletica che indichi quale strada percorrere per raggiungere agevolmente Manfredonia e non utilizzando, come fatto dal Comune, dei semplici fogli stampati messi alla men peggio sulla segnaletica esistente, perché non sono visibili;
• per i bus turistici, installazione di segnaletica da apporre a Manfredonia per indicare la strada da percorrere per giungere al parcheggio ex Campo sportivo;
• poiché da settembre i bus turistici che provengono via Manfredonia sono in numero inferiore rispetto a quelli che arrivano a partire da aprile, si potrebbe pensare a piazza Duca d’Aosta per loro la fermata, il tempo necessario per far scendere i passeggeri e poi farli parcheggiare nei pressi del Cimitero;
• apertura, con revoca della possibilità di sosta, di via Sant’Antonio Abate, Piazza Roma, Via Umberto I in senso unico alternato per i mezzi di dimensioni normali;
• controllo serrato da parte di tutte le Forze dell’Ordine per dissuadere quanti, sulle vie di deflusso del traffico, pur essendo previsto il divieto di sosta, parcheggiano l’auto!

FORZA ITALIA si augura che l’Amministrazione comunale non resti sorda a tali indicazioni, anche perché non vorremmo pensare a cosa accadrà a partire dal 14 settembre p.v., giorno di inizio delle attività didattiche presso l’I.C. “Giovanni XXIII”.

Forza Italia Monte Sant’Angelo