Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 193 visitatori e nessun utente online

ospedalefoggiaAl Policlinico Ospedali Riuniti di Foggia parte alla grande l’era della Chirurgia Vascolare. La struttura che ha iniziato l’attività clinica nel luglio 2019, ha già effettuato oltre 100 interventi.
L’attività operatoria, è dedicata alla terapia chirurgica di tutte le patologie dell’aorta come: aneurismi, dissezioni, traumi, delle arteriopatie croniche ostruttive degli arti inferiori, della patologia del distretto carotideo-vertebrale, delle malattie venose e linfatiche e del confezionamento di fistole artero-venose nei pazienti dializzati.
Nell'attesa di essere trasferita presso il nuovo Dipartimento di Emergenza e Urgenza (DEU) nel suo organigramma prevederà 8 chirurghi vascolari in un reparto con 10 posti letto, una sala operatoria per interventi di chirurgia vascolare e una sala operatoria ibrida per le procedure endovascolari complesse per il trattamento di aneurismi toraco-addominali, dissezioni aortiche di “tipo b” con danno d’organo ed endoprotesi fenestrate.
Tra gli interventi effettuati ci sono: esclusione di aneurismi dell’aorta addominale sottorenale mediante endoprotesi, correzione di voluminoso endoleak aortico in paziente ultranovantenne con tecnica endovascolare, bypass femoropoplitei, endoarterectomie femorali e carotidee, angioplastiche e stenting degli assi arteriosi iliaco, femoro poplitei e carotidei.