Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 413 visitatori e nessun utente online

orsara
Tommaso Lecce: “Atteniamoci scrupolosamente alle regole della zona rossa”

ORSARA DI PUGLIA Sono soltanto due, a Orsara di Puglia, le persone positive al Covid-19. L’ingresso in zona rossa deciso per tutta la Puglia, dunque, e la campagna vaccinale ormai avviata, potrebbero tenere bassi i numeri dei contagi e addirittura azzerarli nelle prossime settimane. “Dobbiamo cogliere il lato positivo delle restrizioni decise per questi giorni e per le prossime settimane”, ha dichiarato Tommaso Lecce, sindaco di Orsara di Puglia. “Dobbiamo tutti attenerci scrupolosamente alle regole della zona rossa. Faccio appello al senso di responsabilità di tutti i cittadini. Facciamo tutti un ultimo sforzo. Usciamo di casa solo se strettamente necessario per lavoro, per fare la spesa, per esigenze personali di cura oppure di assistenza verso un proprio caro. Evitiamo gli spostamenti e le visite a persone che non facciano parte del nostro nucleo familiare più ristretto, a meno che quelle visite non siano motivate da esigenze di cura, di aiuto e di assistenza. Sul sito del Comune di Orsara di Puglia, sono stati pubblicati gli avvisi contenenti tutte le misure valide da lunedì 15 marzo per contrastare la diffusione del contagio. L’esiguità del numero dei contagiati, nel nostro paese, dimostra che gli orsaresi finora hanno saputo mantenere un comportamento responsabile verso se stessi e verso gli altri. Dobbiamo continuare così anche nelle prossime settimane. Le campagne di screening svolte nei mesi scorsi hanno dato ottimi risultati. Ora dobbiamo proseguire con le vaccinazioni presso il centro vaccini allestito nell’auditorium di via Di Vittorio, dove il 19 marzo cominceremo a vaccinare gli ultra 80enni. Stiamo continuando a svolgere un lavoro serrato e coordinato con le forze dell’ordine, le autorità sanitarie e la Protezione Civile. Per qualsiasi dubbio riguardo al dettaglio delle regole in vigore nella zona rossa, invito tutti a consultare le faq del Governo (http://www.governo.it/it/articolo/domande-frequenti-sulle-misure-adottate-dal-governo/15638?gclid=Cj0KCQjwi7yCBhDJARIsAMWFScPoh-PmqSUGuKb2VL4HgvWXvWmlVRcLWawRBue3JZh0GPjCwJ-d08gaAiHLEALw_wcB#zone) pubblicate in queste ore sul sito ufficiale governo.it. Limitando fortemente i contatti con persone che non fanno parte del proprio nucleo familiare e abitativo, c’è la ragionevole certezza che dopo questo periodo che si configura come un vero e proprio nuovo lockdown potremo vedere la luce in fondo al tunnel”, ha concluso Tommaso Lecce.