Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 219 visitatori e nessun utente online

campo
Dichiarazione di Paolo Campo, presidente della V Commissione Ambiente del Consiglio regionale

Comuni, imprese e tecnici sono diffusamente interessati all’adozione della proposta di legge per la riqualificazione e il riutilizzo ecocompatibile ed ecosostenibile del patrimonio edilizio pugliese. Lo testimoniano le audizioni svolte questa mattina nella V Commissione Ambiente sul testo del consigliere regionale Fabiano Amati da cui sono emersi un ampio consenso di massima sull’articolazione normativa e diversi ed interessanti spunti di riflessione.
L’obiettivo di fondo è intervenire organicamente sulla delicata questione della gestione del patrimonio edilizio esistente, contemperando in modo equilibrato gli interessi pubblici – tutela ambientale, riduzione del consumo di suolo, rigenerazione urbana, sostegno allo sviluppo – con quelli privati – semplificazione burocratica, certezza di tempi e regole per gli investimenti.
L’obiettivo strategico è condiviso con l’assessore all’Ambiente Anna Grazia Maraschio, oggi assente per un’indisposizione, e sarà perseguito offrendo ai pugliesi uno strumento di regolazione e gestione equilibrata ed efficace del territorio.