Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 126 visitatori e nessun utente online

vicoLa Giunta comunale ha incontrato l’assessore Leo e i consiglieri regionali Vizzino e Clemente
Sementino: “Segno di attenzione per il territorio”, Selvaggio: “Confronto positivo sulle priorità”

VICO DEL GARGANO Scuola, strutture socio-sanitarie, politiche educative e azioni di potenziamento della sanità territoriale. Sono stati questi i temi al centro dell’incontro, a Vico del Gargano, tra la giunta comunale e alcuni autorevoli rappresentanti della Regione Puglia: l’assessore regionale a Formazione-Lavoro e Scuola, Sebastiano Leo; il presidente della Commissione Sanità Mauro Vizzino; il consigliere regionale Sergio Clemente. Ad accompagnare la delegazione, Pino Lonigro, già consigliere regionale e profondo conoscitore di Vico e del territorio garganico.
“Abbiamo ringraziato l’assessore e i consiglieri regionali per essere venuti a Vico del Gargano a discutere di questioni di fondamentale importanza”, ha dichiarato il sindaco Michele Sementino. “E’ stato un segno tangibile di attenzione non solo nei confronti di Vico, ma di tutto il territorio. L’incontro è stato utile a fare il punto della situazione in merito alle azioni e ai programmi di potenziamento di servizi e infrastrutture della sanità territoriale che Vico e il più ampio ambito del distretto dovranno mettere in atto dalle prossime settimane”. Soddisfazione per l’esito dell’incontro è stata espressa anche da Rita Selvaggio, l’assessore comunale alla quale competono sia la delega alla Pubblica Istruzione che quella alla Sanità: “Abbiamo avuto modo di confrontarci sulle esigenze che il territorio ritiene prioritarie, sia per quanto attiene al mondo della scuola e della formazione-lavoro sia per ciò che riguarda il diritto alla salute”, ha spiegato Rita Selvaggio.
All’incontro hanno preso parte anche il vicesindaco Raffaele Sciscio, il presidente del Consiglio comunale Silvio Matano e gli assessori Porzia Pinto e Vincenzo Murgolo, oltre ai consiglieri Savastano, Cusmai e Baldassarre, mentre Azzarone non era presente per impegni precedentemente assunti.
Il confronto è servito a prendere in esame diverse questioni specifiche e, tra queste, anche i servizi sanitari rivolti ai tanti turisti che durante l’estate ormai prossima saranno presenti a San Menaio, Calenella e Vico del Gargano.
Quello di Vico e del Gargano è un territorio molto vasto che si sviluppa tra costa, montagna e zone rurali. Si tratta di caratteristiche che rendono necessaria, per quest’area, una maggiore ‘prossimità’ e una più diretta accessibilità di infrastrutture e servizi, soprattutto per quanto riguarda l’ambito sanitario.
“Siamo fiduciosi”, ha detto Michele Sementino, “perché l’assessore Sebastiano Leo, il presidente della terza commissione Mauro Vizzino e il consigliere regionale Sergio Clemente hanno piena consapevolezza di quali siano esigenze e aspettative di questo territorio. L’amministrazione comunale di Vico del Gargano ha avuto e continua ad avere un eccellente rapporto con la Regione Puglia. Da parte nostra, com’è sempre stato, abbiamo confermato la piena disponibilità a collaborare con l’istituzione regionale in tutti gli ambiti da cui dipende la qualità della vita dei cittadini”.