Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 150 visitatori e nessun utente online

golcerignolaCredito Sportivo pronto a concedere un finanziamento a tasso zero” Si è tenuto oggi il Consiglio Comunale monotematico sulla realizzazione del nuovo stadio di Cerignola.
Il sindaco Bonito è intervenuto ricostruendo meticolosamente le tappe del progetto ed annunciando importanti passi avanti rispetto alla reale fattibilità dell’opera.
“L’Istituto del Credito Sportivo è disponibile a sostenere la realizzazione del nuovo stadio a Cerignola con la concessione di un mutuo ventennale senza interessi a favore del Comune”.
La volontà di affiancare il partenariato pubblico-privato è stata espressa dai vertici della Direzione generale dell’Istituto, rappresentata dalla responsabile della Direzione Commerciale e Marketing Debora Miccio, all’esito dell’incontro, svoltosi a Roma il 19 febbraio, con il sindaco Francesco Bonito, gli assessori al Bilancio, Pietro Gianfriddo, e ai Lavori Pubblici, Michele Lasalvia, e il rappresentante del partenariato privato, il dott. Luigi Aiudi.
L’Istituto, inoltre, ha manifestato la disponibilità ad articolare una consulenza specialistica per lo studio di fattibilità e l’analisi della convenienza economica del progetto.
L’incontro è stata anche l’occasione per condividere il percorso tecnico, amministrativo e finanziario che condurrà, in tempi ragionevolmente brevi all’esecuzione dell’opera e dei servizi annessi e connessi.
“Sarà compito della compagine imprenditoriale, innanzitutto, individuare un nuovo general contractor – ha precisato il sindaco Bonito – che sostituirà la Gaesy srl e presenterà all’Amministrazione una più compiuta proposta”.
Parte pubblica e parte privata concerteranno, quindi, la modalità di finanziamento dell’opera con la precisa indicazione delle relative e reciproche obbligazioni. Lo schema di accordo pubblico-privato sarà anche sottoposto all’Istituto del Credito Sportivo per le valutazioni relativamente alla fattibilità e alla utilità economica del progetto, che saranno attestate in un parere motivato.
Terminata questa fase, i privati formalizzeranno la proposta di project financing che sarà soggetta a tutte le prescrizioni normative relativamente alla pubblicizzazione, l’assegnazione e l’affidamento delle opere.
Al termine del suo intervento il sindaco ha sottolineato l’importanza del coinvolgimento dell’intero consiglio Comunale per la progettazione e la costruzione del nuovo impianto sportivo, un’autentica opportunità per lo sviluppo dell’economia cittadina.