Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 2089 visitatori e nessun utente online

Dell Aquila
Nelle aree di Piazza Cavour, Corso Vittorio Emanuele, Corso Garibaldi e Piazza XX Settembre
Dell’Aquila: “L’impegno dell’Amministrazione comunale per migliorare fruibilità e qualità della vita”

FOGGIA Più cura e maggiore attenzione all’arredo urbano: sono iniziati gli interventi di riparazione, restauro e rifacimento per 36 panchine allocate nelle zone centrali della città. Ad annunciarlo, a nome del Pd Foggia, il capogruppo consiliare del Partito Democratico Pasquale Dell’Aquila. “Gli interventi”, spiega Dell’Aquila, “che riguarderanno 36 panchine ubicate nelle aree di Piazza Cavour, Corso Vittorio Emanuele, Corso Garibaldi e Piazza XX Settembre, sono un altro segnale concreto dell’impegno che l’Amministrazione comunale sta mettendo in campo per riqualificare progressivamente l’arredo urbano e migliorare la qualità della vita delle foggiane e dei foggiani. Grazie a una stretta collaborazione con il Servizio Lavori Pubblici, è stato possibile pianificare e avviare gli interventi di riqualificazione. Il progetto prevede la manutenzione straordinaria delle parti in legno e una revisione della struttura metallica delle panchine, al fine di garantirne sicurezza e comfort a vantaggio della Comunità. L'importanza di queste iniziative di micro-rigenerazione urbana - sottolinea il capogruppo consiliare del Pd Foggia - è fondamentale per accrescere benessere e vivibilità della città. Le panchine sono un punto di incontro e di riposo per i cittadini, e la loro riqualificazione contribuisce a rendere le nostre strade più accoglienti e fruibili".
“Il Partito Democratico di Foggia - conclude Dell'Aquila -, continuerà a impegnarsi per migliorare la città e promuovere progetti che valorizzino gli spazi pubblici e la qualità della vita dei cittadini. La riqualificazione delle panchine è solo un esempio degli sforzi continui dell’Amministrazione comunale della sindaca Maria Aida Episcopo per creare una città più bella e funzionale”.