Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 102 visitatori e nessun utente online

comunesanseveroSARA’ RIQUALIFICATO L’IMMOBILE DI VIA TANARO DA DESTINARE A STRUTTURA PER DIVERSAMENTE ABILI “DOPO DI NOI”.


Con verbale n.126 del 3 giugno 2024 la Giunta Comunale ha deliberato “i LAVORI DI
RIQUALIFICAZIONE DELL’IMMOBILE SITO IN VIA TANARO ANGOLO VIA GARIGLIANO DA DESTINARE A STRUTTURA PER DIVERSAMENTE ABILI “DOPO DI NOI” – APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO. CUP: J72B23002610004”.
Con tale delibera il Comune di San Severo ha approvato il progetto esecutivo per la ristrutturazione dell’immobile sito in Via Tanaro angolo Via Garigliano da destinare a struttura per diversamente abili “Dopo di Noi”.
La delibera fa seguito alla Determinazione Dirigenziale n. 2939 del 05/12/2023 con cui era stato affidato l’incarico per i servizi tecnici di progettazione, direzione lavori, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, contabilità, certificazione di regolare esecuzione ed accatastamento.
L’intervento di ristrutturazione, finanziato con risorse di bilancio pari a 300.000,00, consentirà al Comune di San Severo di dotarsi di una struttura innovativa, da autorizzare ai sensi dell’art. 88 bis del R.R. 4/2007 “Servizio formativo alle autonomie per l’inserimento lavorativo di persone con disabilità”. Tale struttura sperimentale sarà la terza in tutta la Regione Puglia, ad offrire un servizio socio assistenziale per percorsi orientati alla didattica, alla formazione professionalizzante, al sostegno delle autonomie acquisite, preferibilmente, ancorché non esclusivamente, al collocamento lavorativo.
L’immobile prevederà anche la realizzazione di un’ulteriore modulo da destinare a gruppo appartamento/cohousing (art. 56 del R.R. 4/2007) per le esigenze di residenzialità per il Dopo di Noi, da finanziare nell’ambito dei finanziamenti PNRR, come deliberato dal Coordinamento Istituzionale in data 12/02/2024.
La riqualificazione della struttura di Via Tanaro sarà così capace di accogliere le persone con disabilità privi di rete familiare, nella loro esigenza residenziale, dove troveranno anche personale qualificato per orientarli a costruire il proprio progetto di vita indipendente anche dal punto di vista formativo e lavorativo.

Il Responsabile dell’Ufficio Stampa
Michele Princigallo