Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 190 visitatori e un utente online


camperAll'isola pedonale tra promozione e orientamento.
Con la collaborazione dell'Amministrazione Comunale che ha concesso (a titolo gratuito) l'occupazione del suolo pubblico.
Il camper dell'Università di Foggia stazionerà, da domani 18 al 26 settembre, all'ingresso dell'isola pedonale di corso Vittorio Emanuele III a Foggia. Una iniziativa – resa possibile grazie alla fattiva collaborazione dell'Amministrazione Comunale, che ha concesso a titolo gratuito l'occupazione del suolo pubblico – tra promozione delle attività didattiche e attività di orientamento che conferma il tentativo dell'Ateneo dauno di stabilire una maggiore sintonia, oltre che un'autentica vicinanza, col territorio. «Quest'anno, sebbene con attività di orientamento espletate in maniera differente, abbiamo già partecipato alle fiere turistiche specializzate di Manfredonia e Rodi Garganico, quindi alla cerimonia di premiazione dell'Argos hippium a Siponto, oltre al grande riscontro registrato all'Open Day e al consueto tour tra le scuole della Capitanata e della province limitrofe – dichiara la prof.ssa Lucia Maddalena, delegato del Rettore all'Orientamento Tutorato e Job Placement – a conferma del fatto che stiamo puntando molto, come normale che sia, sulla divulgazione delle nostre attività didattiche e progettuali. Adesso il camper all'isola pedonale, attività per cui dobbiamo sempre ringraziare i Tutor che come sempre metteranno a disposizione di altri giovani la loro esperienza e le loro conoscenze fornendo preziose informazioni relative al nostro Ateneo, ai servizi destinati agli studenti e alle opportunità offerte».
Organizzata dall'Area Comunicazione e Affari Istituzionali in collaborazione con il Settore Orientamento dell'Università di Foggia, questa lunga trasferta del camper dell'Ateneo – una settimana, se si eccettuano i giorni del week end in cui si osserveranno due giorni di pausa – è stata resa possibile anche grazie alla generosità dei Tutor formati appunto per queste occasioni: profili qualificati che, affiancati da personale tecnico-amministrativo, spiegheranno ai cittadini Foggiani che tutte le conquiste dell'Università di Foggia vanno in realtà interpretate come conquiste della Capitanata. «A prescindere dalle classifiche – aggiunge il Rettore prof. Maurizio Ricci –, che comunque ribadiscono come tutti i sacrifici sostenuti siano stati ampiamente riconosciuti, i Foggiani devono sapere che anche da noi vengono avviati e portati avanti progetti di assoluta valenza scientifica, sperimentazioni di altissimo profilo che necessitano anche dell'incoraggiamento della gente. Per questo insisteremo, come Università, su questo aspetto: tutte le volte che ne avremo la possibilità torneremo in mezzo alla gente, tra le persone che credono che l'Università sia soltanto un Ateneo con Dipartimenti satelliti. L'Università, segnatamente la nostra, è invece una comunità scientifica che ha bisogno di sentirsi parte integrante di una società in continua evoluzione. Questo camper spiegherà, a chi avrà voglia di starci ad ascoltare, chi siamo veramente e cosa facciamo tra quelle mura... ».
Il camper dell'Università di Foggia sosterà all'isola pedonale dalle ore 9 alle ore 13 dei giorni 18, 19, 22, 23, 24, 25 e 26 settembre, a bordo depliant, brochure, manifesti e altro materiale informativo targato UniFg. Ecco l'elenco completo dei Tutor e dei Dipartimenti da cui provengono:
Giovedì 18 settembre
Eliana Mercuri (Giurisprudenza)
Stefania Fabrizi (Medicina)
Venerdì 19 settembre
Lucia Croce (Scienze Agrarie)
Cinzia Padalino (Economia)
Lunedì 22 settembre
Veronica Leone (Giurisprudenza)
Khrystyna Zhurakivska (Medicina)
Martedì 23 settembre
Carmen PetruzziI (Studi Umanistici)
Lucia Croce (Scienze Agrarie)
Mercoledì 24 settembre
Cinzia Padalino (Economia)
Carmen Petruzzi (Studi Umanistici)
Giovedì 25 settembre
Veronica Leone o Eliana Mercuri (Giurisprudenza)
Khrystyna Zhurakivska (Medicina)
Venerdì 26 settembre
Lucia Croce (Scienze Agrarie)
Cinzia Padalino (Economia).

La scheda / Tutor: chi sono, cosa fanno
Il Tutor di formazione è un divulgatore della conoscenza (knowledge worker) che, operando all'interno di un'istituzione di educazione formale in base ad uno specifico progetto, accompagna gli allievi di un corso di formazione nel processo di apprendimento. A questa figura corrispondono anche Tutor d'aula, Tutor aziendale, Tutor FAD e Tutor di studio. Egli svolge un ruolo "cerniera" tra le esigenze degli allievi e quelle dei docenti, perciò è responsabile del buon andamento di un corso di formazione e ne garantisce la continuità. Il termine Tutor è di origine latina e significa “difendere, sostenere; colui che dà sicurezza”. Il termine compare nel “Thesaurus Europeo dell’Educazione” del 1991, che definisce il Tutor come “una figura professionale autonoma dall’insegnante titolare ma necessaria e funzionale per la formazione dei giovani”.


Davide Grittani, portavoce Università di Foggia • Via Gramsci 89/91 Foggia • 340.6017860